Francesco Fiorelli a capo delle Pro loco dell'Umbria

Francesco Fiorelli 2' di lettura 31/07/2012 - Il presidente della pro loco di Assisi Francesco Fiorelli è stato eletto nuovo presidente regionale dell’Unpli (Unione nazionale delle pro loco italiane) durante l’assemblea elettiva che si è svolta nel pomeriggio di sabato 28 luglio. La politica locale plaude e si congratula con Fiorelli per il risultato conseguito.

Il segretario di Uniti per Assisi, Marco Tellurio, esprime soddisfazione per la elezione di Francesco Fiorelli a Presidente regionale delle Pro Loco dell'Umbria, “persona di spiccate qualità creative, oltreché co-fondatore del movimento uniti per Assisi, che all'ultima tornata elettorale ha contribuito in maniera significativa al successo della attuale maggioranza capeggiata dal Sindaco Claudio Ricci”.

Anche il sindaco di Assisi Claudio Ricci, in assonanza con l'Assessore alle Pro Loco, Francesco Mignani, ha voluto formulare ”i più ampi e condivisi auguri di buon lavoro al neo Presidente Regionale delle Pro Loco dell'Umbria Francesco Fiorelli (presidente e impegnato, da molto tempo, nella Pro Loco di Assisi e nelle pro loco territoriali)”.
“Si tratta - aggiunge Ricci - di un incarico di grande impegno e importanza, che Francesco Fiorelli saprà svolgere con competenza, dedizione e passione, che va ha riconoscere il ruolo delle Pro Loco del territorio di Assisi, e dell'intero comprensorio assisano, sempre dedito al servizio alle comunità locali (in modo costruttivo) sul piano sociale, di aggregazione e su quello della valorizzazione culturale e turistica dei luoghi”.
Ringraziando “per il lavoro svolto per tutte le Pro Loco regionali, il presidente uscente Euri Matteucci che ora, con grande merito, prosegue il suo impegno a livello nazionale nell'UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d'Italia) auspicando che possa raggiungere ampi e meritati incarichi nazionali, Ricci ha infine voluto ricordare che “l'Amministrazione Comunale ha attivato (dal 2006) una specifica delega assessorile alle pro loco (riconoscendone un ruolo strategico territoriale e sostenendone lo sviluppo delle sedi e le attività) e, anche ai fini di attività locali e regionali per le pro loco, ha messo a disposizione lo storico Palazzo S. Ildebrando in Assisi (in itinere, ormai conclusivo, di restauro)”.






Questo è un articolo pubblicato il 31-07-2012 alle 01:07 sul giornale del 31 luglio 2012 - 3389 letture

In questo articolo si parla di attualità, unpli, Pro Loco, assisi, Raffaele Aristei, unpli umbria, francesco fiorelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ChX