Bastia: guidava con patente falsa, denunciato 30enne albanese

polizia municipale 31/07/2012 - La Polizia municipale di Bastia Umbra ha sequestrato la patente di un cittadino albanese di 30 anni che è risultata falsa. Il provvedimento, adottato nei giorni scorsi dal comando della polizia municipale e confermato oggi dalla Procura della Repubblica di Perugia, ha comportato anche la denuncia dell’albanese all’Autorità Giudiziaria per possesso di documento falsificato.

E’ il secondo caso nel giro di pochi mesi portato alla luce dai vigili urbani che, nell’occasione precedente, ritirarono la patente nel corso di un controllo stradale a carico, anche in quel caso, di un cittadino albanese. Il secondo procedimento ha preso le mosse dall’incidente stradale verificatosi il 7 luglio scorso in via Roma all’altezza della scuola elementare. Intorno alle ore 20,00 due donne, madre e figlia entrambe adulte, sono strate travolte mentre attraversano la strada sulle strisce pedonali. L’auto investitrice, una Tayota, era condotta dall’albanese trentenne che viaggiava con la sua compagna in avanzato stato di gravidanza che ha dovuto ricorrere alle cure mediche del pronto soccorso di Assisi. Anche le due donne investite sono state trasportate in ospedale, dove la mamma è stata ricoverata con 30 giorni di prognosi e la figlia è stata medicata per alcuni lievi lesioni.
La pattuglia dei vigili, oltre ai rilievi, ha ritirato la patente dell’albanese per accertamenti, perché non è stata convertita con l’equivalente documenti italiano. Grazie alla perizia tecnica fornita dal comando della polizia municipale di Perugia si è arrivati ad accertare che il documento è falso. A questo punto è scattato il sequestro del documento falsificato e la denuncia all’Autorità giudiziaria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2012 alle 15:35 sul giornale del 01 agosto 2012 - 978 letture

In questo articolo si parla di polizia municipale, denuncia, patente falsa, documenti falsi, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Cja