Luglio da record per l'aeroporto 'San Francesco d'Assisi'

Aeroporto internazionale dell'Umbria 1' di lettura 01/08/2012 - Con 26.322 passeggeri transitati e un aumento del 22% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, luglio 2012 è stato per l’aeroporto umbro “San Francesco d’Assisi” un mese da record che ha segnato dati estremamente positivi, conquistando il record assoluto mensile nella storia della struttura regionale.

A comunicarlo in una nota è la Sase, società che gestisce lo scalo umbro. “Conseguentemente, prosegue la società, è stato abbattuto anche il record medio giornaliero, con valori prevalenti sopra i 1.000 e punte di 1.400 fruitori.
Registrata inoltre, in controtendenza rispetto agli altri aeroporti nazionali, una crescita del 6,35% nei primi 7 mesi dell'anno rispetto al 2011 (già anno di record).

Estremamente positivi - conclude la Sase - gli apprezzamenti dell’utenza, specie straniera, in ordine alla nuova struttura aeroportuale ed ai servizi loro prestati dal personale, dagli enti di Stato (Enac ed Enav compresi) e dalle forze dell’ordine”.






Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2012 alle 19:29 sul giornale del 02 agosto 2012 - 714 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, umbria, assisi, Raffaele Aristei, aeroporto internazionale san francesco d'assisi, sase

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CnR