Bastia: biogas di Costano, l'azienda rinuncia al progetto

questione biogas 1' di lettura 08/08/2012 - E’ rimasta attiva per pochi giorni la Procedura Abilitativa Semplificata, formalizzata il 2 agosto 2012, con l’avvio del procedimento, per la costruzione di un impianto a biogas per la produzione di energia elettrica in località Costano.

Mercoledì mattina è pervenuta al Comune di Bastia Umbra la rinuncia da parte dell’impresa Società Bastia Bioenergia Agricola a r.l. e Consorzio Umbria Bioenergia, che aveva presentato il 24 luglio 2012 richiesta di autorizzazione di costruzione e gestione dell’impianto.

Il responsabile del procedimento, geometra Giampaolo Sigismondi, dal 2 agosto 2012 ha iniziato la fase istruttoria e nei prossimi giorni archivierà il procedimento che prevedeva la convocazione della Conferenza dei Servizi che avrebbe dovuto esaminare ed eventualmente autorizzare la richiesta di costruzione dell’impianto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-08-2012 alle 16:47 sul giornale del 09 agosto 2012 - 782 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerata picena, biogas, bastia umbra, comune di bastia umbra, costano, impianto a biogas, questione biogas

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CDG