Imu, Ricci replica a Pettirossi: ''Ad Assisi aliquote fra le più basse''

Soldi 1' di lettura 09/08/2012 - Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci osserva il disorientamento politico del consigliere Simone Pettirossi: ancora, non ha preso atto che l'IMU ad Assisi (sia prima che seconda casa) è già stata posta alla aliquota minima base (tra i pochissimi comuni in Umbria e in Italia, considerando che quasi tutti hanno applicato aliquote superiori).

Peraltro il Consigliere Simone Pettirossi si ostina a non riconoscere che il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, l'Assessore Moreno Massucci e l'Amministrazione Comunale nel bilancio 2012 sono riusciti nell'impresa (malgrado ben 4 Milioni di Euro in meno, in parte corrente, rispetto al 2004/2005 e il 20/30% in meno provocato dalle ultime manovre finanziarie) di non aumentare ne tasse e ne tariffe, mantenendo a zero l'addizionale IRPEF, non applicando la tassa di soggiorno, non aumentando la TARSU nettezza urbana, non aumentando ne trasposti ne mense scolastiche (e risparmiando oltre il 6.5% sulla spesa corrente).
Questi sono fatti, a beneficio di famiglie e attività, reali e concreti.


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2012 alle 03:12 sul giornale del 09 agosto 2012 - 1293 letture

In questo articolo si parla di tasse, politica, soldi, assisi, claudio ricci, simone pettirossi, imposte, imu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CEV


Egregio signor Sindaco ma ha letto bene quello che ha scritto Simone Pettirossi?
A me pare di no.