Torna il ciclopellegrinaggio in onore di Gino Bartali

Gino Bartali 2' di lettura 10/08/2012 - Torna in Umbria, per la quarta edizione, il ''Ciclopellegrinaggio Terontola-Assisi: Gino Bartali, Postino per la Pace'', che il 9 settembre si snodera' lungo un itinerario di 72 km. Quest'anno, ai consueti patrocini di Regione Umbria, province di Arezzo e Perugia, comuni di Cortona, Assisi e Passignano si aggiunge quello del comune di Perugia e quello di PerugiaAssisi2019.

E' stato l'assessore Ilio Liberati a comunicare agli organizzatori, guidati da Ivo Faltoni, ex meccanico di Bartali ma soprattutto suo collaboratore ed amico, la decisione dell'Amministrazione Comunale e nella riunione tecnica nella sede del Comune, sono stati definiti i dettagli dell'attraversamento dei partecipanti sul territorio comunale di Perugia. Sara' una pattuglia di vigili a scortare i ciclisti da Corciano fino a Madonna del Piano transitando per Ferro di Cavallo, via Cortonese, la Pallotta, Ponte San Giovanni, Via dei Loggi. Qui i ciclisti faranno una sosta 'tecnica' ospiti della sede centrale della Grifo Latte.

Liberati ha ricordato che il Ciclopellegrinaggio percorrera' in senso inverso il tracciato della tappa del giro d'Italia partita da Assisi e del Giro Dilettanti partito da Perugia.

''Un anno con particolare attenzione al ciclismo - ha aggiunto Liberati - uno sport cui mi lega la personalita' di Gino Bartali descrittami sempre da mio padre, grande estimatore di Bartali atleta, leggermente sotto Coppi, ma soprattutto come grande uomo, una persona di grande correttezza, di immensa generosita' che si e' speso sempre per gli altri e che durante tutta la sua vita ha continuato sempre la sua attivita' filantropica, umana, sociale, religiosa. Un uomo da scrivere a lettere maiuscole''. ''Per il Ciclopellegrinaggio di quest'anno - ha annunciato Faltoni - si prevede un gran numero di presenze, vista anche la disponibilita' del Comitato Umbro della Federazione Ciclistica Italiana di annullare, nella data del 9 settembre, tutte le altre manifestazioni ciclistiche''.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2012 alle 03:44 sul giornale del 10 agosto 2012 - 1513 letture

In questo articolo si parla di attualità, Gino Bartali, assisi, Raffaele Aristei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CHE