L’ensemble Orientis Partibus protagonista al Festival di Musica antica di Grado

Ensemble Orientis Partibus al festival di musica antica di Grado 13/08/2012 - Mercoledì 8 agosto l’Ensemble assisano Orientis Partibus, ospite del Festival Internazionale di musica antica “Musica Cortese”, nella splendida Basilica Patriarcale di S.Eufemia di Grado, in provincia di Gorizia, ha tenuto un concerto dal titolo “L’umana virtù e la ricerca del vero”.

Il numeroso pubblico intervenuto ha potuto apprezzare una panoramica delle forme e degli stili della musica sacra del Trecento, periodo in cui la musica raggiunge la dignità di arte autonoma.
Intorno alla metà del secolo i canti sacri conquistano i traguardi della musica profana: il tenor non è più una melodia inalterabile, ma diventa per il compositore il punto d’origine intorno al quale sviluppare l’intera composizione.

L’Ensemble Orientis Partibus ha trasportato gli ascoltatori in un piacevole excursus iniziato con il mottetto Alleluja Psallat, attraverso laude come Vernans Rosa, Missus Baiulus, Tu nobis, Beata es Maria, il conductus Laudemus Cum Armonia, proseguendo con l’inno Alleluia-Ave Dei Genitrix e raggiungendo il culmine della polifonia con il mottetto Vos Qui Admiramini di F. de Vitry, per terminare con lo chasse O Virgo Splendens, il conductus Gaude Virgo, la danza Stella Splendens, il mottetto Mariam Matrem e il Contrafactum della ballata Questa Fanciulla Amor che in un codice del primo Quattrocento venne trasformato in Kyrie.

Gli interpreti della serata, che utilizzano fedeli ricostruzioni di strumenti dell’epoca, sono stati:
Valeria Puletti (voce, viella, arpa)
Marco Becchetti (viella, ribeca)
Roberto Bisogno (liuto)
Giovanni Brugnami (flauti diritti, traverse, flauto e tamburo, flauto doppio)
Vladimiro Vagnetti (salterio, bombarda, flauto di corno)
Claudia Puletti (voce)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-08-2012 alle 03:15 sul giornale del 13 agosto 2012 - 727 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, concerto, musica antica, assisi, ensemble orientis partibus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CMs