Bastia: come reagire alla crisi? Il Comune ne discute con i commercianti

Crisi economica 17/08/2012 - E’ quasi finito il periodo delle vacanze estive e si comincia a guardare in maniera concreta alla ripresa delle attività economiche e alla necessità di programmazione delle iniziative. In questa ottica l’Amministrazione del Sindaco Stefano Ansideri ha promosso un incontro con gli operatori commerciali in programma Lunedì 20 agosto 2012, alle ore 14,30 nella Sala del Consiglio comunale sul tema: “Ipotesi d’intervento per il settore commercio”.

Un intervento dell’Amministrazione comunale sicuramente tempestivo che arriva prima della fine di agosto, al quale sono annunciati gli interventi del Sindaco Stefano Ansideri e dell’Assessore al Commercio avvocato Fabrizia Renzini.

“Non è un caso che partiamo dal commercio per un’analisi e per proposte di iniziative concrete – spiega il neo-Assessore Renzini – che dovranno avere applicazione già nel prossimo autunno e soprattutto in primavera. E’ nostra intenzione incitare i commercianti a reagire alla crisi, creando occasioni ed eventi che richiamino visitatori, anche da fuori Comune. Le risorse comunali sono pochissime, ma la tradizione del commercio a Bastia Umbra e la capacità creativa dei nostri operatori sono requisiti in più da far valere anche e soprattutto nei momenti difficili”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2012 alle 18:19 sul giornale del 18 agosto 2012 - 692 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, commercio, crisi economica, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CUx