Cinema sotto le stelle in piazza della Chiesa Nuova

Cinema 21/08/2012 - Sulle mura di Palazzo dei Priori, la Sede Comunale della Città di Assisi, verrà proiettato il film “Corpo Celeste”, opera prima della regista Alice Rorhwacher, alla presenza del Sindaco Claudio Ricci, del Consigliere Comunale Franco Brunozzi, di Don Vittorio Peri Vicario alla Cultura della Diocesi di Assisi e della regista stessa.

“Si tratta di uno degli appuntamenti che il G.a.l Media Valle del Tevere ha organizzato per valorizzare i luoghi più significativi del panorama territoriale” spiega il Consigliere Brunozzi “non soltanto tramite la proiezione cinematografica, ma anche accompagnando la visione dei film dalla degustazione di vini e prodotti tipici locali.

Inutile sottolineare che, essendo la Città di Assisi una location molto speciale, si è deciso di scegliere un film che affrontasse una tematica stimolante per la discussione, coinvolgendo la cittadinanza laica (a tal proposito ricordo che l’ingresso alla proiezione è gratuito), ma anche religiosa. Il film, infatti, propone un particolare punto di vista sulla catechesi”.


Nella foto: Alice Rorhwacher








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2012 alle 02:59 sul giornale del 21 agosto 2012 - 1609 letture

In questo articolo si parla di cinema, spettacoli, assisi, comune di assisi, piazza della chiesa nuova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CYY


Francesca Bornicchia

21 agosto, 10:17
Salve sono Francesca,
leggendo questo articolo su Vivere Assisi del 21/08/2012, non sono riuscita a trovare il giorno e l'orario della proiezione del film "Corpo Celeste".
Inoltre vorrei complimentarmi con la direzione per questo servizio indispensabile e gratuito a favore dei cittadini.
Cordiali saluti
Francesca

Gentile Francesca,
grazie al suo commento ci siamo accorti che, a causa di un'imperdonabile svista, l'articolo non riportava i dettagli della proiezione, che si è svolta martedì sera (21 agosto).
Scusandoci con tutti i lettori per la disattenzione, ringraziamo per la prezionsa segnalazione ci ha consentito di accorgerci dell'errore, sollecitandoci a fare più attenzione in futuro.

Grazie a tutti per l'attenzione riservata nei confronti di Vivere Assisi, che continua a crescere solo grazie a tutti i lettori che, ogni giorno, ci confermano la propria fiducia.