Lite in condominio, 44enne angelano aggredisce vicini e agenti: arrestato

Polizia di notte 1' di lettura 27/08/2012 - E' stato arrestato per oltraggio e resistenza aggravata a pubblico ufficiale il 44enne di Santa Maria degli Angeli che, nella notte tra giovedì e venerdì scorso, ha aggredito condomini e agenti durante una lite condominiale in via Patrono d’Italia.

L’uomo, un disoccupato pregiudicato per reati legati alla droga, ha dapprima svegliato tutto il palazzo con grida e imprecazioni, inveendo contro i condomini che protestavano, per poi scagliarsi contro i poliziotti, intervenuti dopo la chiamata al 112 da parte dei condomini, colpendoli a pugni. Un gesto che è costato all’uomo l’arresto con l’accusa di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.







Questo è un articolo pubblicato il 27-08-2012 alle 03:56 sul giornale del 27 agosto 2012 - 1023 letture

In questo articolo si parla di polizia, arresto, aggressione, assisi, santa maria degli angeli, Raffaele Aristei, oltraggio a pubblico ufficiale, resistenza a pubblico ufficiale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/C0J