Scivoloni in via San Rufino, residenti e commercianti alzano la voce

cattedrale di san rufino, assisi 1' di lettura 10/09/2012 - Tre infortuni in tre giorni e, secondo il racconto di alcuni testimoni, anche una gamba rotta. Un bilancio assai negativo quello di via San Rufino, che fa arrabbiare residenti e commercianti i quali, sul Corriere dell’Umbria, lamentano le cattive condizioni di una via in grado di mettere a rischio l’incolumità dei passanti.

A causare gli incidenti, secondo quanto si apprende dalle colonne del quotidiano, la naturale scivolosità della pavimentazione laterale, probabilmente aggravata dalle recenti piogge. “Più volte - si legge - gli assisani hanno assaggiato la pericolosità della via (tanto che quando piove camminano al centro della strada e non a lato), ma nonostante questo, negli ultimi giorni, sono state registrate almeno tre cadute piuttosto gravi, in un paio di casi abbastanza da rendere necessario l’intervento del 118 per le cure del caso e gli esami in ospedale”.






Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2012 alle 03:00 sul giornale del 10 settembre 2012 - 757 letture

In questo articolo si parla di cronaca, strade, assisi, Raffaele Aristei, san rufino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DDd