Possesso di cocaina e patente falsa: due denunce a Santa Maria degli Angeli

Le operazioni di controllo del territorio dei Carabinieri 1' di lettura 17/09/2012 - Un albanese e un perugino sono stati denunciati dai carabinieri di Assisi per possesso di droga e documenti falsi nell’ambito dei controlli disposti dai militari per il controllo del territorio.

Nel primo caso, all’altezza di Santa Maria degli Angeli, i militari hanno visto un’auto sospetta che, scorta la pattuglia del radiomobile, ha cambiato repentinamente velocità di marcia per allontanarsi. Una volta fermata, i militari hanno proceduto a controllare l’identità del conducente, un giovane 26enne originario dell’Albania, che ha mostrato ai militari la patente. All’occhio attento del maresciallo non è tuttavia sfuggito che il documento esibito, seppur di ottima fattura, era falso.
Il giovane, gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, è stato denunciato per possesso di documenti falsi e sarà espulso dall’Italia perché irregolare.
Nell’ambito dei medesimi controlli i carabinieri hanno pizzicato anche un operaio perugino di 38 anni, pregiudicato, che transitava lungo la SS75. Durante il controllo, l’uomo è stato trovato in possesso di alcuni ovuli termosaldati che contenevano 5 grammi di eroina e cocaina pronta per lo spaccio.
Nei suoi confronti i militari hanno proceduto alla denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.






Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2012 alle 03:06 sul giornale del 17 settembre 2012 - 1006 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, cocaina, eroina, assisi, denuncia, documenti falsi, santa maria degli angeli, Raffaele Aristei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DT0