Mobilità sostenibile: ad Assisi il ministro Clini incontra i vertici di Fs

Corrado Clini 1' di lettura 20/09/2012 - “Aumentare la percentuale della circolazione delle merci su rotaia e sostenere una politica di mobilità sostenibile per la cura e la salvaguardia del creato”. E’ questo l'obiettivo di un patto che verrà siglato dal ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, e dall'ad Ferrovie dello Stato Italiane, Mauro Moretti, al meeting internazionale Nostra Madre Terra dedicato all'ecologia e alla mobilità sostenibile, in programma giovedì 20 settembre al sacro Convento di Assisi.

Nel documento si osserva che trasportare più merci su rotaia vuol dire ''ridurre sensibilmente l'impatto negativo che la massiccia circolazione su strada di tir, camion e veicoli privati ha in primo luogo sull'ambiente, sulla qualità della vita nelle città e nel Paese''.
Secondo Clini e Moretti ''sviluppare, incrementare il trasporto merci su rotaia costituirebbe un passaggio decisivo per una più diffusa mobilità sostenibile e per una maggiore competitività del sistema produttivo italiano. Sarà necessario, inoltre, rafforzare il sistema di trasporto pubblico delle persone su rotaia anche nella dimensione locale in modo da disincentivare l’utilizzo dei mezzi più inquinanti e trasformando il fenomeno del pendolarismo da condanna a opportunità''.
Al meeting che verrà aperto dal Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Giuseppe Piemontese, interverranno tecnici, studiosi e imprenditori. Presente, inoltre, il Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, Mons. Vincenzo Paglia. L'evento verrà trasmesso in diretta su www.sanfrancesco.org.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2012 alle 02:39 sul giornale del 20 settembre 2012 - 577 letture

In questo articolo si parla di attualità, mobilità sostenibile, ferrovie dello stato, assisi, sacro convento, corrado clini, salvaguardia del creato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/D2K