Albero ecologico, la Pro loco: ''Tutti sapevano delle nostre iniziative''

Pro loco Santa Maria degli Angeli 2' di lettura 10/12/2012 - Avremmo voluto non rispondere alle evidenti “provocazioni” lanciate a destra e a manca dalla “giovane” Associazione Euforisma (ma il Presidente è a conoscenza di questa iniziativa?).

Partiamo, perciò, da un principio generale che è fondamentale per l’attuale Consiglio Direttivo di questa Pro Loco: il rigoroso rispetto delle regole emanate dall’Amministrazione Comunale per l’ordinato svolgimento delle varie attività su luogo pubblico.
Infatti, come ogni anno, ad eccezione dello scorso anno, per le Festività Natalizie viene chiesta l’autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico per installare il presepe sotto la struttura in acciaio corten di Piazza Porziuncola.
Quest’anno la richiesta è stata presentata in Comune al protocollo generale nr. 30544 in data 10 ottobre 2012 e la lavorazione è iniziata il 24 novembre senza che alcuno, in questo arco di tempo, abbia sollevato obiezioni.
Per quanto riguarda l’albero, da circa 15/20 giorni gli Uffici comunali competenti avevano riferito a questa Pro Loco l’intenzione di richiedere alla Comunità Montana la fornitura di un abete da installare in piazza Porziuncola (il tutto era stato concordato fra il Comune e la Confcommercio di Assisi ed era stato confermato dallo stesso Presidente alcuni giorni or sono durante un informale colloquio, anzi il Presidente Confcommercio aveva riferito di essere stato il promotore dell’iniziativa).
Poiché nel progetto delle luminarie non era prevista l’illuminazione dell’albero installato a S. Maria degli Angeli, la Pro Loco si attivava per il reperimento delle luminarie.
Il mattino del 5 dicembre il Responsabile della Comunità Montana comunicava che nella mattinata del 6 dicembre avrebbe provveduto alla consegna dell’albero.
Guarda caso, all’improvviso (qualcuno ha allertato l’Associazione?), la sera del 5 dicembre venivano scaricati su piazza Porziuncola dei blocchi di cemento armato, verosimilmente per installare l’albero dell’Associazione Euforisma.
C’è da rilevare che fino alla mattina del 5 dicembre tutti sapevano (Amministrazione Comunale – Confcommercio – Pro Loco) dell’installazione dell’albero fornito dalla Comunità Montana.
Quanto sopra è lo svolgimento reale dei fatti, ed anche documentabili.
Abbiamo ritenuto rispondere solo al fatto contestato e non agli altri punti per evitare ulteriori polemiche.



Nella foto:
la sede della pro loco di Santa Maria degli Angeli

dalla Pro loco
Santa Maria degli Angeli





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2012 alle 02:43 sul giornale del 10 dicembre 2012 - 739 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, santa maria degli angeli, pro loco santa maria degli angeli, euforisma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/G4z