Cannara: Petrini, ''Cereplast, servono proposte concrete''

Cereplast 1' di lettura 18/12/2012 - “Siamo perplessi rispetto a quanto svolto dall’amministrazione e quanto dichiarato dal sindaco Giovanna Petrini nel consiglio comunale del 29 novembre 2012 in merito alla riqualifica dell’ex Ferro. L’amministrazione non dovrebbe limitarsi a leggere le note della regione o delle sue partecipate su fatti così importanti, ma affrontare con spirito costruttivo i problemi e proporre delle soluzioni”.

Con queste parole il consigliere comunale Fabio Andrea Petrini (IDV), esprime il proprio parere in merito alla vicenda Cereplast, oggetto di un interpellanza del cons. Angelo Santegidi, discussa nel consiglio comunale del 29 novembre 2012.
“Ai cittadini bisognerà prima o poi spiegare – aggiunge il consigliere – come sia stato possibile che una multinazionale, con una situazione finanziaria da molti anni drammaticamente preoccupante, possa aver avuto i requisiti per vincere il bando di gara, ma soprattutto è necessario che, tutte le forze politiche, siano promotrici di una proposta concreta da presentare a Sviluppumbria, affinché non si rimandi la creazione di nuovi posti di lavoro alle calende greche.”
“Per questo motivo – conclude il consigliere Petrini – chiederemo un incontro a tutte le forze politiche rappresentate in Comune, affinché questo problema possa essere trattato senza divisioni tra maggioranza e opposizione e ci auguriamo che venga quanto prima convocato un consiglio comunale aperto sul tema. Il nostro obiettivo è creare i presupposti affinché non sia più possibile delegare decisioni importanti per il territorio di Cannara all’esterno, senza che siano tenute in considerazione le istanze del territorio.”


da Fabio Andrea Petrini
Consigliere Comunale IdV Cannara




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2012 alle 15:55 sul giornale del 19 dicembre 2012 - 1389 letture

In questo articolo si parla di lavoro, politica, cannara, fabio andrea petrini, cereplast

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Hpq