Privato della medaglia d'oro olimpica: Cammarelle campione di 'etica sportiva'

Roberto Cammarelle 2' di lettura 21/12/2012 - Oggi, venerdì 21 dicembre, una delegazione del Comune di Macerata guidata dall’assessore comunale allo sport è giunta ad Assisi in occasione del festival nazionale “Overtime” dove il Comune marchigiano conferirà il premio “Etica sportiva” al plurimedagliato campione di pugilato Roberto Cammarelle.

Il premio è stato assegnato alla medaglia d’oro “per aver accettato con dignità e sportività l’ingiusto verdetto che lo ha privato della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra 2012. Gesto più unico che raro in un mondo dello sport sempre più dominato da interessi e lamentele”.

Il festival nazionale del racconto e dell’etica sportiva “Overtime”, organizzato dall’associazione culturale “Pindaro”, si è tenuto oggi, venerdì 21 dicembre, ad Assisi presso il Convitto nazionale “Principe di Napoli”.
"Overtime" nasce - nell'intento degli organizzatori - dalla voglia di raccontare lo sport e l'etica sportiva, mettendo in luce quegli aspetti che a volte restano ingiustamente nascosti dietro i riflettori. Dalle imprese dei campioni alle vicende dei grandi sconfitti, dai romanzi sullo sport ai convegni, dal racconto all'etica sportiva. Lo sport come chiave di lettura dei processi di socialità, costruzione di scambi interculturali, luogo della memoria pubblica nazionale. Dal vedere le gesta, dal vivere le grandi emozioni dei grandi eventi sportivi, al raccontarli e celebrarli nel tempo.
L'edizione 2012 di "Overtime" è dedicata ai grandi campioni ed alle grandi imprese delle ultime Olimpiadi londinesi, in particolare a Roberto Cammarelle, pugile olimpionico e campione d'Italia dei pesi supermassimi.
Al festival parteciperanno Michele Spagnuolo, Presidente dell'Associazione "Pindaro", Claudio Ricci, Sindaco di Assisi, Francesco Mignani, Assessore allo Sport del Comune di Assisi, Franco Falcinelli, Presidente Federazione Pugilistica Italiana, Alferio Canesin, Assessore allo Sport del Comune di Macerata.
Fra gli ospiti del festival, che si svolge ogni anno promesse dello sport italiano come l’arciere Annalisa Agamennoni, musicisti come la REM Tribute Band Automatic for the people, e personaggi dello spettacolo tra cui il noto attore Giorgio Borghetti.






Questo è un articolo pubblicato il 21-12-2012 alle 03:17 sul giornale del 21 dicembre 2012 - 784 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, assisi, roberto cammarelle, convitto nazionale principe di napoli, etica sportiva

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HwL