Natale, i frati di Assisi: ''Festa da vivere con sobrietà''

Padre Giuseppe Piemontese 1' di lettura 24/12/2012 - "Un Natale di speranza vissuto nella sobrietà della vita e nella grandezza degli ideali". È questo l'augurio rivolto in una nota del Sacro convento dai frati di Assisi in occasione delle prossime festività natalizie.

"Il Natale - continua il custode padre Giuseppe Piemontese - che negli anni, purtroppo, si è trasformato in festa consumistica, rischia di appesantire ulteriormente l’attuale condizione psicologica e morale delle persone e delle famiglie, che si sentono lacerate e divise tra i richiami al consumo e la precarietà della realtà in cui vivono". L’augurio è quello, aggiunge il Custode, che "ogni uomo possa avvertire il respiro caldo e amorevole del Dio fatto Bambino, che ci incoraggia a non rimanere inerti, ma ad usare la sua forza e la sua luce per costruire un mondo più umano, libero e fraterno".

Nella foto:
padre Giuseppe Piemontese


da Padre Giuseppe Piemontese
Custode del Sacro Convento di Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-12-2012 alle 03:48 sul giornale del 24 dicembre 2012 - 616 letture

In questo articolo si parla di attualità, natale, assisi, sacro convento assisi, padre giuseppe piemontese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HCV