Cannara: la Provincia pronta a rilanciare Piandarca

Processione a Piandarca 1' di lettura 03/01/2013 - Si è riunita la terza commissione consiliare permanente della Provincia (presente il vicepresidente Luigi Andreani), per fare luce sulla situazione del sito di Piandarca a Cannara e sul Parco della scultura di Castelbuono a Bevagna.

Precedentemente erano state presentate della mozioni sui due siti dal capogruppo dei Socialisti riformisti Enrico Bastioli.
L’assessore Roberto Bertini ha spiegato che su Castelbuono e su Piandarca la Provincia sta lavorando attivamente per valorizzare, dal punto di vista turistico, questi due importanti luoghi, sia con gli scarsi mezzi economici a disposizione sia con un lavoro che sappia coordinare Comuni e Pro loco per creare una strategia comune.
“La gente ora vuole che si facciano cose, anche se piccole, ma con immediatezza: la crisi sta facendo diventare tutto più pressante” ha concluso. Il consigliere Laura Zampa del Pd è intervenuta dicendo che, mentre il discorso dell’Unione dei Comuni, per quanto riguarda il turismo, è da rivedere, bisogna senz’altro valorizzare in quest’ambito le Pro loco. “Importantissimo anche il collegamento con l’aeroporto, per ora molto poco attuato” ha concluso la Zampa.

Nella foto:
processione a Piandarca






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2013 alle 03:22 sul giornale del 03 gennaio 2013 - 571 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, cannara, provincia di perugia, tutela, valorizzazione, piandarca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HPy