Cannara: pioggia di applausi per la banda nel Concerto di Capodanno

Concerto di Capodanno 2' di lettura 07/01/2013 - Applausi a scena aperta per il Concerto di Capodanno della Banda Musicale F. Morlacchi di Cannara, evento di punta del cartellone delle festività natalizie andato in scena venerdì 4 gennaio nella Chiesa di S. Matteo.

Presente il pubblico delle grandi occasioni: il sindaco di Cannara Giovanna Petrini con l’Assessore alla Cultura Federica Trombettoni, il Sindaco di Bettona Stefano Frascarelli e l’Assessore Gianluca Schippa, il Sindaco di Valfabbrica Oriano Inastasi, il Consigliere Comunale di Foligno Maura Franquillo, Il Presidente della Pro Loco Gen. Plinio Paoli, il Comandante della Stazione Carabinieri di Cannara Maresciallo Roberto Valente, il Parroco Don Francesco Fongo e il Presidente onorario della Banda Dott. Alberto Giglietti.
La Banda, diretta dal M° Francesco Verzieri, ha aperto il Concerto con l’esecuzione della Sinfonia “L’Italiana in Algeri” di Gioacchino Rossigni, a seguire “Ritratto” medley di brani di Ciaikowsky e “The Bluebells of Scotland” con il solista Andrea Angeloni al trombone.
Il brano successivo “Clarinet Polka” ha visto alla ribalta due giovanissimi clarinettisti in veste di solisti : Debora Contini e Fabio Paolucci entrambi allievi del Conservatorio di Perugia che sono stati diretti da Simone Gubbiotti, componente della Banda e studente al quinto anno di tromba e al primo anno di composizione che ha diretto in maniera brillante la Banda schierata con 50 elementi.
La Banda ha poi dato grande prova della sua abilità e della validità di tutte le sezioni con l’esecuzione di “Danzon” di Arturo Marques con arrangiamento del maestro Lorenzo Pusceddu, un brano lungo e particolarmente difficile che ha catturato l’attenzione e suscitato l’entusiasmo del pubblico.
Si sono poi esibiti gli alunni delle classi quinte della sezione primaria dell’Istituto Comprensivo Anna Frank in “Baby Swing” brano per flauti dolci e banda.
La seconda parte del concerto è stata arricchita dalla presenza dei Cori Concentus Vocalis di Cannara, del Coro di S.Pietro di Perugia e della Corale di PonteValleceppi diretti da Francesca Maria Saracchini e Vladimiro Vagnetti che sulle note della Banda hanno eseguito “Marcia e Coro” dall’Ernani di Giuseppe Verdi,” Il coro delle zingarelle” dalla Traviata di Verdi e una versione da brividi di “Oh Fortuna” dai Carmina Burana.
Gran finale con diversi bis e con gli auguri di felice 2013 a tutto il pubblico presente.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2013 alle 03:17 sul giornale del 07 gennaio 2013 - 1718 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, cannara, comune di cannara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HWu