Cannara: la compagnia Rugante porta il sorriso in giro per l'Umbria

Compagnia Rugante 3' di lettura 19/01/2013 - Domenica 13 gennaio la Rugante Compagnia di Cannara ha messo in scena “Quando piovono gli angioletti” di Franco Bicini presso il Villaggio S.Caterina a Solfagnano-Parlesca nel Comune di Perugia.

La Rugante è una nuova compagnia nata a Cannara alcuni mesi fa e formata da un gruppo di amici, alcuni dei quali già qualche anno fa si erano cimentati nella recitazione, grande e consolidata è infatti nel paese l’amore per il teatro: ora questo gruppo ha esordito con grande successo nel mese di ottobre e i proventi degli spettacoli autunnali sono stati devoluti in beneficenza.
Visto il successo della “prima” e dopo la replica in occasione delle festività natalizie la Compagnia è stata invitata ad esibirsi, sempre a scopo benefico presso il Villaggio S.Caterina dall’omonima Fondazione Onlus.
L’azione si svolge presso una famiglia della media borghesia la cui maggiore preoccupazione è quella di salvaguardare ad ogni costo l’onorabilità dei suoi componenti; aldilà della satira sull’ipocrisia, il perbenismo e il desiderio di potere c’è la piacevolezza del dialogo tra i personaggi magistralmente messi a fuoco nelle peculiarità del carattere. Le debolezze umane sono stemperate dal sorriso bonario e ironico dell’autore che sembra divertirsi un mondo nel rappresentare questa umanità più sconsiderata che peccatrice.
La Fondazione S.Caterina onlus svolge da oltre quindici anni, presso il Villaggio S.Caterina donato dal Prof. Paolo Giammarioli alla Diocesi di Perugia Città della Pieve, attività di accoglienza per anziani autosufficienti in difficoltà economica e sociale, offrendo loro servizi di accompagnamento alla persona. Il villaggio è strutturato in 12 mini appartamenti e i servizi offerte alle persone accolte sono di assistenza nei momenti del bisogno (ospedalizzazione-visite mediche) assistenza per il disbrigo delle pratiche pensionistiche, accompagnamento nelle spese e nelle visite mediche, mediazione con i servizi sociali. Attualmente la Fondazione allo scopo di ampliare l’assistenza offerta ha progettato una nuova residenza per over 65: tale realizzazione sarà resa possibile grazie ad una sinergia tra la stessa Fondazione, la regione Umbria, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e Banca Prossima.
Una bella serata in compagnia degli ospiti della struttura, del Consiglio d’Amministrazione, dei volontari e di tanti amici alcuni anche nuovi ovvero tutte quelle persone che da Cannara hanno seguito con affetto la Compagnia che ha fatto sorridere davvero tutti e che si è concluso con un immancabile appuntamento conviviale.
Con qualche incursione nel puro dialetto cannarese ci corre l’obbligo di citare i protagonisti della piacevolissima commedia:
Sor Checco Respoli – Mauro Pantaleoni
Antonio Respoli – Antonio Filippucci
Caterina moglie di Antonio- M.Gabriella Tofi
Giovanni Respoli – Francesco Giglietti
Luisa moglie di Giovanni- Cinzia Segoloni
Luigino – Luca D’Antonio
Michele il domestico- Giovanni Cuccagna
Renata la segretaria Isabelle Ceppitelli
Alfredino l’autista – Mario Torti
Nanda ex domestica – Manuela Siculi
Gustavo il pompiere- Giampaolo Mattonelli
Adattamento di Giuliano Donati e Cinzia Segoloni
Con la collaborazione di Fabio Albi, Stefano Filippucci, Elena Pompei.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2013 alle 02:43 sul giornale del 19 gennaio 2013 - 2397 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, cannara, comune di cannara, compagnia rugante

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ipt