Bastia Umbra: Cairoli, ''Il piano stalle è una vittoria di tutti''

Popolo della Liberta' 1' di lettura 20/01/2013 - Il piano stalle è una vittoria di tutta Bastia e in particolare di Costano, dell’economia e dei professionisti del nostro territorio che ne saranno protagonisti, della credibilità dell’amministrazione a guida PDL e del ruolo dei consiglieri comunali.


I Costanesi hanno vinto la loro battaglia per un territorio pulito e vivibile dopo decenni d’inquinamento e cattivi odori. Quando saranno sfruttate tutte le potenzialità degli interventi, fra vendite, costruzioni, demolizioni, ripristini ambientali e i vari indotti, si riusciranno a muovere circa 50 milioni di euro, con l’apporto fondamentale dei professionisti locali come geometri, architetti, ingegneri ecc. Lo sviluppo economico sarà trainato dal settore dell’edilizia locale che si rimetterà in moto grazie alla tipologia di edifici scelta: case unifamiliari e bifamiliari (non urbanizzazione selvaggia e palazzinara) per premiare le aziende del territorio, la qualità della vita e l’ambiente. Una vittoria di tutti i consiglieri comunali, a cominciare dal Presidente della Seconda Commissione Consiliare Catia Degli Esposti che ha lavorato con impegno e risultati, che hanno votato all’unanimità un atto importantissimo dando prova di consapevolezza del bene comune. Le tante amministrazioni di sinistra non hanno mai saputo o voluto risolvere la questione, noi abbiamo fatto diventare una grande opportunità di sviluppo e crescita una situazione prima reputata solo come problema.


da Jacopo Cairoli
Capogruppo consiliare PDL Bastia Umbra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2013 alle 18:49 sul giornale del 21 gennaio 2013 - 484 letture

In questo articolo si parla di politica, popolo della libertà, zootecnia, allevamenti, bastia umbra, jacopo cairoli, stalle, piano stalle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ip6