Elezioni politiche, appello bipartisan di Cianetti: ''Portiamo Assisi in Parlamento''

Carlo Cianetti 2' di lettura 28/01/2013 - “Quando si lavora per un territorio occorre mettere da parte le divisioni ideologiche e stringere un patto di collaborazione per portare le istanze di quel territorio in Parlamento”. E’ quanto afferma Carlo Cianetti, candidato alla Camera per la lista Rivoluzione civile del candidato premier Antonio Ingroia.

In una conferenza stampa che si è svolta sabato mattina nella sala blu del palazzo comunale Cianetti non solo ha illustrato i motivi che lo hanno spinto a “metterci ancora la faccia” - dopo l’esperienza come candidato sindaco di Assisi per il centrosinistra alle amministrative del 2011 - ma anche rivolto un appello trasversale a tutte le forze politiche chiamandole alla “sinergia” per portare a Roma “un figlio del territorio”.
Un appello bipartisan che muove da una premessa. “Ci sono buone possibilità di elezione”, spiega Cianetti, terzo in lista dopo Ingroia e Flavio Lotti (candidato in altre circoscrizioni e lanciato per rappresentare la Toscana). In caso di elezione, quindi, secondo il meccanismo delle liste bloccate previsto dalla legge elettorale in vigore, sarebbe proprio Cianetti ad entrare in Parlamento “dopo moltissimi anni che il nostro territorio non ha rappresentanti”. E, proiezioni alla mano, Cianetti è fiducioso che in Umbria Rivoluzione civile possa ottenere buoni risultati.
Affiancato dal consigliere di Buongiorno Assisi Paolo Marcucci, erede in consiglio dopo le dimissioni di Cianetti dalla massima assise, l’aspirante deputato ha illustrato alla stampa presente gli obiettivi della sua candidatura ripercorrendo le tappe del suo percorso politico, dai primi anni di consigliatura fino alla vittoria alle primarie di coalizione a cui è seguita la corsa per lo scranno più alto del municipio assisano, interpretando la nuova avventura politica come “ideale prosecuzione del percorso per le amministrative al fianco dei vecchi amici”.






Questo è un articolo pubblicato il 28-01-2013 alle 01:12 sul giornale del 28 gennaio 2013 - 1115 letture

In questo articolo si parla di Parlamento, assisi, sara caponi, carlo cianetti, elezioni politiche 2013

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IJa