Al Convitto nasce la web radio dei giovani

Convitto nazionale e istituto alberghiero 4' di lettura 20/02/2013 - Nasce presso il Convitto Nazionale di Assisi La Web Radio G.E.L., grazie alla collaborazione tra Convitto, Comune di Assisi (Assessorato all’Istruzione), ADISU/Radiophonica dell’Università degli Studi di Perugia, Associazione “Rete Cento Passi” di Palermo, Associazione “Addio Pizzo” di Palermo, Associazione “Costruire il Futuro” di Assisi e, soprattutto, a quella dei ragazzi del Convitto e del Liceo Scientifico annesso.

Una Web Radio giovane e non solo come data di nascita, ma perché realizzata dagli stessi studenti con loro freschezza, spontaneità, vitalità ed anche attraverso l’impegno civile e la voglia di cambiamento e di legalità che li caratterizza. Il nome scelto per la neonata Web Radio è infatti “G.E.L.” come acronimo di Giovani e Legaltà.
GEL fa pensare a quel prodotto molto utilizzato soprattutto tra i giovani per creare il proprio taglio-look, unendo e modellando i propri capelli. In questo caso il nostro intento coinvolge si a testa dei giovani, ma intesa come capacità di pensiero, di unire le idee e le forze della società civile per il rispetto della legalità, per poter camminare a “testa alta” ed essere protagonisti positivi della propria vita, perchè la cultura, la comunicazione, il dialogo, la formazione e l’informazione non possono prescindere dalla legalità.
La realizzazione del progetto della Web Radio coinvolge, per ora, 12 ragazzi attraverso un percorso formativo, organizzato all’interno del locale allestito dagli stessi ragazzi ospitante la web radio, sviluppato su due aree: la prima riguarda l’aspetto tecnico-operativo e si svolge in collaborazione con lo staff di Radiophonica, mentre l’altra area si occupa più specificatamente dei contenuti e della ideazione e realizzazione di format radiofonici. Tale area ha visto la partecipazione nella fase formativa di Danilo Sulis, Presidente dell’Ass. Rete Cento Passi, di Dario Riccobono, Vicepresidente dell’Ass. Addio Pizzo e del giornalista Luca Telese.
Web Radio GEL sarà presente all’iniziativa “Giornata dell’Orientamento Scolastico” che si terrà sabato 16 febbraio dalle ore 15.00 presso il Convitto Nazionale di Assisi e che vedrà la partecipazione di numerose Istituzioni (rappresentanti della Regione, Provincia e Comune), Dirigenti Scolastici del Comprensorio, Ass. di Categoria, Università del Turismo, Rete degli Istituti Professionali, Agenzie Interinali, OO.SS. .
I ragazzi della Web Radio GEL realizzeranno un personalissimo Report con interviste audio-visive e servizio fotografico dell’iniziativa, in collaborazione con Radiophonica.
Radio GEL si propone come progetto pilota a livello regionale nell’auspicio di coinvolgere, con il sostegno delle Istituzioni preposte, altre realtà scolastiche e associative interessate a costruire, sviluppare e divulgare ai giovani e a tutta la comunità il tema della legalità, a presto.
DOMANDE ALLE ISTITUZIONI
- Come stanno agendo le istituzioni del territorio che a vario titolo si occupano di formazione per aiutare i giovani a trovare la loro strada?
- Quali misure vengono attuate per prevenire/arginare l’abbandono scolastico?
DOMANDE AI DIRIGENTI SCOLASTICI
- Cambiare lavoro oggi è una necessità e sapersi reinventare un obbligo: su quali competenze punta la scuola superiore per formare dei giovani capaci di inserirsi nel mondo del lavoro?
- E’ giusto che il sistema scuola punti a rispondere a esigenze di mercato o dovrebbe puntare a creare cittadini consapevoli, non semplici lavoratori?
DOMANDE AI PROFESSORI
- Perché un ragazzo si deve iscrivere nella sua scuola?
- Terminato il ciclo di studi che tipo di scelte fanno i studenti? Proseguono con gli studi? Verso quali volontà si orientano?
- La scuola ha raggiunto l’obbiettivo di preparare i ragazzi alla vita? Ci sono sufficienti risorse umane ed economiche nella scuola per intraprendere un adeguato percorso di orientamento?
SINDACATI/ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA
- Quali sono le opportunità che la società offre ai giovani di inserirsi nel mondo del lavoro?
- Quali sono gli ostacoli che incontrano i giovani nel loro inserimento nel mondo del lavoro?
- Nel mondo del lavoro vengono tutelati i diritti dei giovani lavoratori?
DOMANDE PER GLI STUDENTI
- Cosa ti aspetti dal futuro una volta terminato il ciclo di studi?
- Ritieni adeguata la formazione svolta dalla scuola per il futuro ingresso nel mondo del lavoro?
- Quali sono i soggetti istituzionali e non con maggiori responsabilità rispetto all’alta percentuale (36%) di giovani disoccupati?


da Francesco Mignani
Giunta comunale Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2013 alle 00:24 sul giornale del 20 febbraio 2013 - 1625 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, francesco mignani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/JI2