Calendimaggio: la data non si sposta. Almeno per quest'anno

Claudio Ricci in occasione del Calendimaggio 1' di lettura 28/02/2013 - Dopo ampia riflessione, e considerando il calendario degli eventi anche religiosi del periodo, il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, i due Priori Maggiori, il Presidente dell'Ente, i rappresentanti delle categorie del commercio e degli albergatori hanno preso atto delle date del prossimo Calendimaggio di Assisi così come definite dallo Statuto dell'Ente Calendimaggio (e, quindi, la Festa ai svolgerà, come previsto, il 2,3 e 4 Maggio 2013).

Accogliendo però l'indicazione della Confcommercio al fine di creare un allungamento dell'attrattivitá turistico commerciale e una migliore gestione di logistica e viabilità dopo la edizione del Calendimaggio 2013, nel quadro della programmata revisione dello Statuto, si proporrà che la Festa (dal 2014) dovrà cominciare non prima del 4 Maggio in modo da creare tre ponti turistico commerciali (25 aprile, 1 Maggio e Calendimaggio) e valorizzare al meglio la Festa di Calendimaggio.
Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci e tutti i presenti, che il Sindaco ha voluto ringraziare per la concreta collaborazione (raramente si verifica la vicinanza del primo maggio all'avvio della Festa), hanno preso l'impegno di attivare tutte le misure logistico compensative al fine di ridurre il più possibile i disagi alle attività commerciali poste sulla piazza del Comune e in particolare interessare dalla logistica della Festa.


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2013 alle 01:05 sul giornale del 28 febbraio 2013 - 2115 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, claudio ricci, calendimaggio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/J3t