Bastia Umbra: rissa ai giardini di via Costanzo, tre rumeni in manette

Arresto carabinieri 1' di lettura 01/03/2013 - Il provvidenziale intervento di numerosi equipaggi della Compagnia Carabinieri di Assisi, intervenuto presso i giardinetti limitrofi al discount Penny Market di via Costanzo a Bastia Umbra, ha permesso l’arresto di tre cittadini rumeni intenti in una violenta rissa per l’egemonia dell’attività delinquenziale circa i furti nel Comune di Bastia.

Gli operanti hanno faticato non poco a fermare la veemenza di due dei fermati che, in evidente stato di ebbrezza alcolica stavano infierendo con calci e pugni sul corpo apparentemente esanime di un terzo ragazzo, rivolto in posizione prona sull’erba.
Ristabilita la calma, i tre di età compresa tra i 20 e 30 anni venivano accompagnati presso il nosocomio di Assisi dove i sanitari diagnosticavano loro prognosi comprese tra i cinque ed i quindici giorni per contusioni facciali e infrazioni del costato.
Accompagnati quindi in caserma i Carabinieri apprendevano che alla base del gesto, vi sarebbero stati contrasti riconducibili alla ripartizione del “territorio” di Bastia Umbra sul quale gli appartenenti alle opposte fazioni, pretendevano di aggiudicarsi l’egemonia per la gestione dei furti in appartamento.
Tutti, sono stati arrestati dai Carabinieri con l’accusa di rissa aggravata e lesioni personali volontarie.






Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2013 alle 16:55 sul giornale del 02 marzo 2013 - 843 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/J72





logoEV
logoEV