Cannara: la città ospita la prima Pedalata Bianco Rosa

ciclisti 1' di lettura 15/03/2013 - Sarà la città di Cannara ad ospitare domenica 5 maggio la prima edizione della Pedalata che si correrà sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, Comitato Regionale Umbria e sarà valida come prova della Coppa Italia e del Campionato Regionale di Cicloturismo per Società.


La scelta di Cannara non è certo casuale: situata nel cuore della regione, al centro della pianura della Valle Umbra di fronte ad Assisi e Spello, questo comune vanta una tradizione ciclistica che affonda le radici nel tempo: basti pensare che la prima corsa di ciclismo a Cannara fu organizzata nel 1948.
Cannara è stata anche sede del Memorial Manuel Baroni, importante corsa riservata alla categoria juniores, la cui eredità viene raccolta proprio dalla Pedalata Bianco Rosa che sarà valida come Trofeo Manuel Baroni.
L’evento sarà presentato alla stampa e alla cittadinanza sabato 16 marzo alle ore 17 presso l’Auditorium Comunale S. Sebastiano con la presenza del Sindaco Giovanna Petrini, dell’Assessore allo Sport Fiorello Turrioni, del Presidente della ProLoco Gen. Plinio Paoli e del Presidente della Federazione Ciclistica Umbra Carlo Roscini.L’evento è organizzato dall’ASD Giro d’Italia Amatori e Comune di Cannara in collaborazione con la Proloco di Cannara e con il contributo di sponsor privati.
Alla conferenza stampa sono stati invitati i Sindaci dei Comuni di Assisi, Bettona Perugia e Torgiano interessati dal percorso.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2013 alle 03:25 sul giornale del 15 marzo 2013 - 893 letture

In questo articolo si parla di sport, ciclisti, cannara, comune di cannara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/KC5