Piazza inferiore, sindaco in piazza per distribuire copie della convenzione

Convenzione basiliche 1' di lettura 21/03/2013 - Sabato scorso, mentre l'opposizione chiusa dentro il palazzo discuteva su un problema presunto che non esiste, il sindaco Claudio Ricci e l'amministrazione hanno scelto, come da tradizione, la via diretta in piazza e fra la gente (con l'avvio della distribuzione, in copia, di quanto deliberato dal consiglio comunale) per far conoscere i fatti legati alla Convezione fra Basilica di San Francesco e Comune di Assisi.

Infatti la convenzione, dopo diversi decenni, dirime le controversie, chiarisce aspetti di proprietà, migliora la cogestione, valorizza le aree, modula la gestione del traffico (lasciando le percorrenze di residenti e turisti) e prevede, sotto la piazza inferiore, di poter realizzare solo luoghi di incontro, accoglienza, eventi e congressi che sono un grande valore culturale e turistico (escludendo ristorazione e commercio).
Soprattutto in questo momento la valorizzazione delle Basiliche e dei luoghi francescani rappresenta un dovere e un valore.

Nella foto:
il deliberato del consiglio in distribuzione


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2013 alle 03:20 sul giornale del 21 marzo 2013 - 616 letture

In questo articolo si parla di attualità, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/KRS





logoEV
logoEV