In arrivo dal Ministero 80mila euro per il centro storico di Assisi

Assisi piazza Minerva 1' di lettura 28/03/2013 - La giunta comunale, su relazione dell'assessore al bilancio Moreno Massucci e ampio plauso del sindaco di Assisi Claudio Ricci, ha approvato il rendiconto del bilancio 2012 che, malgrado i tanti minori trasferimenti dello Stato (circa 2.6 Milioni di Euro in un solo anno), si chiude con un dato positivo (e circa 55.000 € d'avanzo) e con tutti i parametri di legge rispettati.

L'avanzo misurato indica la ottimale previsione (rispetto alla spesa) e accurato controllo di gestione; peraltro nel 2012 risparmiando il 7% della spesa corrente il Comune di Assisi é risuscito a non aumentare ne tasse e ne tariffe, mentendo a zero l'addizionale IRPEF, non applicando la Tassa di Soggiorno e mantenendo immutate le tariffe come mense e trasporti scolastici (ora l'atto sarà ratificato dal Consiglio Comunale entro Aprile).
Su informativa del Sindaco di Assisi Claudio Ricci la Giunta ha preso atto del finanziamento assegnato al Comune di Assisi dal Ministero per i Beni Culturali relativo alla Legge 77/2006 per i Siti UNESCO italiani. Sono stati finanziati due progetti, per un totale di 80.000 €, uno relativo all'elaborazione di un piano strategico e delle potenzialità di valorizzazione del Centro Storico di Assisi oltre che il miglioramento del sistema di gestione dei rifiuti attraverso una mini isola ecologica (Vice Sindaco Antonio Lunghi).
La Legge 77/2006 sta finanziando, in tutti i 47 Siti italiani Patrimonio Mondiale UNESCO, progetti importanti di tutela e valorizzazione (Foto, i francobolli dedicati da San Marino ai Siti UNESCO internazionali, su proposta dei Siti UNESCO Italiani).


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2013 alle 17:04 sul giornale del 29 marzo 2013 - 721 letture

In questo articolo si parla di economia, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Lbg





logoEV
logoEV