S.M.Angeli, Bartolini: ''Bocciata la permuta del piazzale della basilica''

Basilica Santa Maria degli Angeli, Assisi 1' di lettura 16/04/2013 - L’Agenzia del Territorio di Perugia ha stabilito in ben 600.000 euro a favore del Comune la differenza di valore della permuta tra la piazza antistante la Basilica di S. Maria degli Angeli, di 5700 mq, di proprietà del comune, goduta da sempre dai cittadini, e tre piccoli appezzamenti di terreno adiacenti via Los Angeles, di proprietà della Provincia Serafica dei Frati Minori di S. Maria degli Angeli, di mq 2800.

Tale permuta era stata invece ipotizzata senza alcun conguaglio da parte del Comune di Assisi, per volontà del sindaco Ricci e del suo vice Lunghi.
Una grande differenza di valore, come era facilmente immaginabile, tra i due beni oggetto di scambio.
Senza considerare poi che a questo conguaglio va aggiunto il valore affettivo della cittadinanza, che, da sempre, vuole il piazzale libero e aperto.
Questa infelice vicenda, se da un lato ha avuto il merito di evidenziare quello che tutti sapevano, cioè che il piazzale/sagrato è di proprietà del Comune, altrimenti non si sarebbe utilizzata la formula della permuta, dall’altro lascia increduli al solo pensiero che amministratori pubblici possano proporre di regalare graziosamente a terzi dei beni di così grande valore, sottraendoli ai cittadini.


da Giorgio Bartolini
Gruppo consiliare Lista Bartolini





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2013 alle 01:19 sul giornale del 16 aprile 2013 - 1086 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, basilica, giorgio bartolini, santa maria degli angeli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/LP6