Ubriachi al volante: quattro denunce nel week-end

alcol test controlli dei carabinieri 1' di lettura 18/04/2013 - Va intensificandosi la mirata attività di controllo della circolazione stradale posta in essere dalla Compagnia Carabinieri di Assisi e volta a fronteggiare il fenomeno delle stragi del sabato sera.

E’ un progetto che da settimane vede impegnati i militari nelle ore notturne dei week end, ritenute dai militari le fasce orarie in cui si registra il maggiore tasso di incidenti stradali dovuti principalmente all’assunzione di sostanze stupefacenti e all’uso smodato di bevande alcoliche.
I primi risultati non hanno tardato a venire: nell’ultimo fine settimana personale dell’Aliquota Radiomobile, della Compagnia di Intervento Operativo di Firenze e delle Stazioni di Santa Maria degli Angeli e Bettona hanno predisposto posti di controllo mirati ad accertare l’eventuale stato di ebbrezza di molti giovani protagonisti della movida perugina.
Nel corso dei controlli, cinque automobilisti si sono visti ritirare le patenti di guida avendo un tasso alcolemico superiore a quello consentito per Legge. A quattro di loro la serata trascorsa in compagnia è costata anche la denuncia per guida in stato di ebbrezza accertato mediante etilometro mentre una ragazza se l’è cavata solo con una sanzione amministrativa di oltre cinquecento euro e la decurtazione dei canonici dieci punti della patente.
Particolare attenzione è stata rivolta al controllo della regolarità dei documenti di guida e assicurativi: i militari stanno cercando di sensibilizzare gli utenti della strada in merito al possesso di patenti e assicurazioni in corso di validità.
L’inosservanza di tali accortezze infatti in caso di sinistro stradale può determinare la mancata copertura assicurativa.






Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2013 alle 03:13 sul giornale del 18 aprile 2013 - 791 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, alcol, controlli, test

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/LWc