Il teatro Lyrick fa il pieno per l'Istituto Serafico di Assisi

Stefano Masciarelli band 1' di lettura 22/04/2013 - Tutto esaurito al teatro Lyrick per lo spettacolo di beneficenza andato in scena sabato 20 aprile, nel quale Stefano Masciarelli e la sua band hanno offerto all’Istituto Serafico il loro Show, Amore e Audience per sostenere il lavoro che ogni giorno svolge per i ragazzi con disabilità psichiche e sensoriali. Il risultato è stato una serata spumeggiante.

Mille biglietti a offerta libera distribuiti dall’organizzazione per raccogliere fondi a sostegno dell’Ente, un teatro pieno di gente commossa dal video “una casa che abbraccia la vita” realizzato dal Serafico, ma al tempo stesso rallegrata dallo spirito carico di gioia che si respirava.
Un’atmosfera di festa quindi, «un inno alla vita» come ha detto Francesca Di Maolo, presidente del Serafico, ringraziando tutti gli intervenuti.
I veri protagonisti sono stati loro, i ragazzi. Che si sono lasciati trasportare dalla musica e che hanno addirittura improvvisato danze e trenini tra le poltrone insieme ai loro assistenti e al resto del personale.
In platea, di fianco a Padre Mauro Gambetti, Padre Custode di S. Francesco, il Vescovo di Assisi, che ha definito l’Istituto «Il fiore all’occhiello della città. Rappresentativo dello spirito francescano di gioia per la vita».
Sul palco è stato chiamato, durante i saluti finali, anche Roberto Cammarelle, riconosciuto tra il pubblico: «Mi sono divertito ed emozionato» ha detto «Questi ragazzi sono veri campioni di vita».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2013 alle 02:46 sul giornale del 22 aprile 2013 - 1559 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, istituto serafico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/L52