Bilancio, Freddii: ''Tagliati 3 milioni di euro senza gravare sulle famiglie''

Rino Freddii 2' di lettura 29/04/2013 - Siamo alle solite: ogni volta che in Consiglio Comunale si parla di bilancio l’opposizione per giustificare lo scontato voto contrario pesca a piene mani dal mondo della fantasia.

Mentre noi presentiamo il rendiconto di gestione 2012 con un avanzo di 55.000 euro, nonostante il taglio dei trasferimenti sovra comunali di 2,6 milioni (cinque miliardi delle vecchie lire) e senza aver aumentato nessuna tassa e tariffa ed averne introdotte di nuove, la minoranza non trova di meglio che contestare l’acquisto dell’auto elettrica da parte dell’ufficio tecnico e di consigliare l’utilizzo di capitali privati nazionali ed internazionali per il finanziamento delle opere.
La questione dell’auto si commenta da sola, mentre il suggerimento di ricercare risorse private (peraltro più volte utilizzate negli ultimi 15 anni) attualmente è fuori dalla realtà, considerata la recessione ed il dinamismo politico in atto.
Se non si riescono a pagare i creditori delle amministrazioni pubbliche e accedere al credito presenta difficoltà insormontabili, se la lentezza della giustizia è oramai proverbiale e la burocrazia è da ostacolo a qualsiasi iniziativa, e se si è riusciti ad avere un governo solo dopo due mesi dalle consultazioni elettorali, come è pensabile che ci sia qualche privato, specialmente straniero, disposto ad investire nel pubblico?
Nell’attesa che le cose cambino noi, che abbiamo a cuore le sorti delle migliaia di famiglie che non arrivano più a fine mese e delle aziende in difficoltà, proseguiamo con la nostra ricetta che prevede un taglio reale alle spese correnti per oltre 3 milioni di euro (2012-2013), il contenimento della pressione fiscale, una serie di opportunità ed agevolazioni per chi ha veramente bisogno e il rilancio dell’economia ospitando eventi e manifestazioni e realizzando tutte le opere consentite dal patto di stabilità.


da Rino Freddii
Gruppo consiliare Popolo della Libertà





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2013 alle 03:24 sul giornale del 29 aprile 2013 - 792 letture

In questo articolo si parla di politica, bilancio, rino freddii

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/MkV