Prg Assisi, Dottorini: ''Territorio e paesaggio a serio rischio''

Oliviero Dottorini 1' di lettura 29/04/2013 - "La Giunta regionale dell'Umbria intervenga in sede di Conferenza istituzionale per tutelare e salvaguardare il territorio e il paesaggio di Assisi, messi a serio rischio dal nuovo Piano regolatore in corso di approvazione. Assisi, patrimonio tutelato dall'Unesco, e' ricca di turismo e i suoi scorci e paesaggi sono opere d'arte naturali, capaci di attrarre risorse economiche e sviluppare la filiera turismo, ambiente e cultura. Sarebbe imperdonabile comprometterne le potenzialita', intervenendo senza una visione organica e lungimirante".

Cosi' il consigliere regionale Oliviero Dottorini (Idv) annuncia di aver presentato un'interrogazione urgente alla Giunta in merito alla stesura del nuovo Piano regolatore del Comune di Assisi, in corso di approvazione in Provincia con il parere della stessa Regione.
"E' bene ricordare - continua Dottorini - che la Regione fa parte a pieno titolo della Conferenza istituzionale alla quale e' demandata l'approvazione del Piano. E' quanto mai urgente pertanto valutare attentamente le previsioni del Piano, con particolare riferimento ai parametri di dimensionamento planimetrico e volumetrico, tenendo anche conto del Piano paesaggistico che la Regione sta elaborando. Il nuovo Piano regolatore di Assisi presenta a nostro avviso molte criticita' di carattere sia ambientale che urbanistico. In maniera disordinata e senza alcuna visione d'insieme molte aree collinari e agricole di pregio precedentemente tutelate vengono autorizzate alla costruzione, con un consumo di territorio assurdo e non rispondente ad alcuna esigenza funzionale".


   

da Laura Papa





Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2013 alle 22:54 sul giornale del 30 aprile 2013 - 848 letture

In questo articolo si parla di politica, oliviero dottorini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/MnE





logoEV
logoEV