Economia del turismo, appello di Ricci al Governo: ''Salvate il corso di laurea''

Claudio Ricci incatenato 1' di lettura 09/05/2013 - Nella mattinata di ieri il Sindaco di Assisi Claudio Ricci ha inviato al Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta, al Vice Presidente Angelino Alfano, al Ministro dell'Istruzione Ricerca e Università Maria Chiara Carrozza un telegramma, per sostenere la permanenza del corso di laurea in economia del turismo di Assisi.

La lettera reca il seguente testo: "Salvate il corso di laurea sul turismo di Assisi, il primo ad essere nato in Italia. Modificate il DM 47 per salvare le Università italiane".
E' semplicemente "incomprensibile" che si rischi di chiudere un corso sul turismo che crea posti di lavoro in un settore in crescita, malgrado la crisi, e che può rappresentare un "importante elemento di sviluppo economico" (sono previsti, nei prossimi anni sino al 2020, 500.000 nuovi posti di lavoro in Italia). Ci auguriamo che istituzioni governative e universitarie, parlamentari e sottosegretari umbri intervengano per risolvere, semplicemente con il buon senso, una vicenda che si trascina dal tre anni (e che ha già suscitato anche numerose proteste; nella Foto una delle manifestazioni del 2010: il Sindaco, al centro, con Moreno Massucci e Franco Brunozzi).
Comunque il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, e l'Amministrazione Comunale, continueranno a sostenere la permanenza del corso di laurea sul turismo di Assisi agendo in ogni "sede consentita" sino ad ipotizzare per sabato 25 maggio (mattina) qualora la situazione non si chiarisca un "azione di mobilitazione" (presso la sede di Via Cecci a Santa Maria degli Angeli) e comunicazione "multimediale" far sostenere la permanenza ad Assisi di una esperienza trentennale (del Centro Studi sul Turismo e dell'Università).

da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2013 alle 00:22 sul giornale del 09 maggio 2013 - 885 letture

In questo articolo si parla di attualità, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/MIi