Scambiava il metadone con l'eroina: 25enne assisana in manette

Metadone 1' di lettura 10/05/2013 - E’ stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una 25enne di Assisi, residente a Magione, trovata in possesso di 19 flaconi di metadone. Gli inquirenti ritengono che la giovane abbia prelevato il disassuefante al Sert per poi scambiarlo con l’eroina.

L’arresto è scattato dopo un controllo congiunto di polizia e reparto prevenzione crimine Umbria-Marche, effettuato mercoledì sera nei pressi della stazione perugina di Fontivegge. Gli agenti hanno fermato un’auto sospetta a bordo della quale viaggiavano un 49enne perugino con numerosi precedenti e un 40enne tunisino più volte segnalato per reati connessi alla droga. Seduta sul sedile posteriore la giovane assisana.
Il nervosismo manifestato dagli occupanti dell’auto ha spinto gli agenti a condurre i tre in questura per accertamenti e una perquisizione, che ha dato esito negativo per i due uomini ma non per la ragazza, trovata in possesso di 19 flaconi di metadone insieme a siringhe, laccio emostatico e acqua distillata, tutto materiale di cui la giovane non ha saputo fornire spiegazioni. Dosi massicce e di gran lunga eccessive rispetto a quelle previste dalle terapie disassuefanti prescritte dal Sert al quale la giovane era iscritta; è pertanto apparso chiaro agli inquirenti che la giovane scambiava il metadone per procurarsi le dosi di eroina.
Con l’accusa di spaccio la ragazza è stata tratta in arresto in attesa del giudizio per direttissima.






Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2013 alle 03:45 sul giornale del 10 maggio 2013 - 1165 letture

In questo articolo si parla di cronaca, annamaria volpi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/MLO