Bastia Umbra: in più di diecimila alla Mostra Scambio

Mostra Scambio 2' di lettura 04/06/2013 - Le condizioni meteorologiche, di certo poco favorevoli, non hanno scoraggiato gli appassionati dei motori, che lo scorso 25 e 26 maggio hanno invaso l’Umbriafiere di Bastia Umbra per i due giorni dedicati alla Mostra Scambio, il tradizionale salone dell’automobilismo e del motociclismo d’epoca.

Sono stati oltre 10.000 i visitatori provenienti da tutto il Centro Italia che hanno avuto il piacere di vedere centinaia di modelli di auto e moto esposti e l’opportunità di incontrare i rappresentanti dei Club più importanti. Sempre affollatissima la sezione di oltre 9.000 mq dedicata ai ricambi di moto e auto, per scovare i “pezzi” particolari spesso introvabili, i modellini di auto e di moto da collezione.
Successo anche per la novità della 23esima edizione: le prove di guida sicura nel piazzale di Umbriafiere. I partecipanti hanno potuto conoscere direttamente i rischi quotidiani sulle strade e le proprie qualità di guida, salvaguardando se stessi e gli altri. In fiera era presente anche uno stand della Polizia Stradale, per far conoscere la figura dell'agente non solo sotto l'aspetto repressivo e quale addetto esclusivamente al traffico, ma sensibilizzerà i visitatori alla sicurezza, alla prevenzione dei rischi e al corretto uso della strada e dei veicoli. Quest’anno la Mostra Scambio ha voluto, quindi, lanciare uno sguardo in particolare verso i giovani, per avvicinarli al mondo del collezionismo storico.
È in questa ottica che gli organizzatori stanno disponendo un nuovo evento presso l’Umbriafiere di Bastia Umbra, in programma nel fine settimana del 28 e 29 settembre, dal titolo “La terra dei mercanti”, dedicato agli appassionati del vintage e degli oggetti d'epoca. “La terra dei mercanti” si presenta come un vero e proprio tuffo indietro nel tempo con il vintage expo-market, un'importante vetrina di abiti, accessori retrò, bijoux e oggettistica, in esposizione e vendita. Completeranno l’offerta le aree dedicate al modernariato, articoli da collezionismo, fumettistica e oggetti di riciclo creativo. Sarà un fine settimana di svago per tutta la famiglia, dove immergersi nell'atmosfera dei raffinati anni '20 e '30, degli scatenati anni '50 e '60 o della moda "beat" degli anni '70, sulle note della musica anni '80.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2013 alle 03:00 sul giornale del 04 giugno 2013 - 528 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/NMj