In duemila a Santa Maria degli Angeli per applaudire l'Arma dei carabinieri

Concerto Arma Carabinieri Assisi 2013 2' di lettura 11/06/2013 - Sabato pomeriggio, presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli, in un clima di profonda commozione alla presenza dell’Ordinario Militare S.E. Mons. Vincenzo Pelvi e del Vescovo di Assisi Mons. Domenico Sorrentino, è stata officiata una Santa Messa per l’affidamento degli orfani dell’Arma alla Madonna degli Angeli.

Per il suo profondo significato morale e religioso, la funzione religiosa ha visto la partecipazione di credenti e fedeli da ogni parte di Italia, che si sono andati ad aggiungere alla consueta cornice di pellegrini.
A seguire, alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Gen. C.A. Leonardo Gallitelli, del Comandante dell’Interregionale Podgora, Gen. C.A. Tullio del Sette, del presidente dell’ONAOMAC (Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri), Gen. Cesare Vitale, del sottosegretario al Ministero dell'Interno Gianpiero Bocci e dei vertici del Comando Legione Carabinieri Umbria, la Banda dell’Arma dei Carabinieri si è esibita davanti ad un nutrito numero di spettatori (oltre 2000). Lo spettacolo, unico nel suo genere, è stato reso ancora più suggestivo dallo scenario presente alle spalle dei suoi componenti, dove faceva bella mostra di sé il sagrato della Basilica di Santa Maria degli Angeli. Il repertorio è spaziato da pezzi di musica sinfonica a e operistica ad altri decisa mente più popolari che tutti i presenti hanno dimostrato di gradire e a apprezzare dal primo all’ultimo minuto. In chiusura di esibizione, non è potuto mancare l’Inno Nazionale, che ha suggellato una serata unica e indimenticabile per tutti gli intervenuti. All’evento, promosso dal Co.Ba.R. Umbria (l’organo di rappresentanza militare dei carabinieri della regione) e dal Moto Club “CCMotorday”, hanno anche partecipato centinaia di motociclisti intervenuti da ogni parte di Italia.
Il ricavato del concerto di beneficenza ha permesso di assegnare numerose borse di studio agli orfani dell’Arma dei carabinieri della Regione, ma anche di altre parti d’Italia.
Oltre alle numerose Autorità locali, solo per citarne alcune la Presidente della Regione Catiuscia Marini, il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, il Presidente della Corte di Appello di Perugia Wladimiro De Nunzio e il Procuratore Capo del Tribunale di Perugia Giacomo Fumu, alla cerimonia ed al concerto hanno preso parte le sig.ra Emanuela Becchetti, vedova della MOVM Appuntato Donato Fezzuoglio, la vedova della MOVM Appuntato scelto Tiziano della Ratta ucciso lo scorso 27 aprile a Maddaloni nel corso di una rapina e la sig.ra Martina Giangrande, figlia del brigadiere dei carabinieri ferito gravemente nell'attentato del 28 aprile scorso di fronte Palazzo Chigi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2013 alle 03:02 sul giornale del 11 giugno 2013 - 1353 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/N7d





logoEV
logoEV