Paoletti restituisce le deleghe: ''Mai convolto in alcun progetto''

Leonardo Paoletti 2' di lettura 12/06/2013 - Vorrei sottolineare che i consiglieri comunali eletti dai cittadini sono chiamati, nella massima assise ad esprimere coscientemente, per il bene della comunità, il proprio consenso o dissenso, a maggior ragione nella seduta di approvazione di Bilancio.

Le riunioni preventive sul bilancio 2013, sono state solo vuota prassi visto che ai consiglieri è stata prospettata una linea precisa, definita e indiscutibile voluta proprio dal primo cittadino, che non ha inteso accogliere alcune soluzioni alternative da me sottoposte per non aumentare le tasse.
Non si è voluta applicare la tassa di soggiorno, come se a fronte di una spesa media di 30/40 euro a notte un turista rinunciasse a visitare la città per un euro in più, manovra che avrebbe consentito un riduzione, per cittadini e attività, di quel 70% di TARES previsto e approvato dal bilancio.
Il bilancio è un atto importantissimo d'impostazione economica per il territorio e con questo bilancio sono state messe la mani in tasca ai cittadini, l'evidenza è nei numeri che chiunque può riscontrare e non nei discorsi.
Sono un consigliere comunale eletto dai cittadini che in me hanno riposto la loro fiducia, a loro devo rendere conto e non mi sembra in linea con tale principio ciò che è stato scritto ieri sui giornali dal Sindaco “che quando il gruppo di consiglieri decide una linea gli altri consiglieri sono tenuti a rispettarla”, quale atto democratico mi obbliga ad alzare una mano per concedere un voto come fossi una marionetta?
Per quanto attiene agli incarichi non per alcuni progetti, come sostiene il Sindaco, ma per gli interi settori cultura turismo e centro storico, che ho inteso restituire prima del consiglio comunale, è stato un atto doveroso per la mia coscienza e dignità visto che, non solo non sono mai stato coinvolto in nessun progetto, ma di alcuni ne ho appreso l'esistenza addirittura dai giornali.


da Leonardo Paoletti
Consigliere comunale Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2013 alle 02:36 sul giornale del 12 giugno 2013 - 1432 letture

In questo articolo si parla di politica, leonardo paoletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/N9J