Bastia Umbra: il cavallo di San Rocco protagonista della Quintana di Foligno

Cavallo rione San Rocco 1' di lettura 13/06/2013 - Da alcuni giorni campeggia nella rotonda di Porta Romana a Foligno, proprio davanti al Campo de li Giochi, un cavallo bianco ligneo di 4 metri, monumento simbolo della Giostra della Quintana in ricordo dei suoi 400 anni di storia.

Forse non tutti sanno che la scultura era parte di una struttura scenica opera del Rione San Rocco di Bastia Umbra, realizzato per la sfilata del Palio de San Michele del 1998, dal titolo “Flash Gordon”. Il carro originale era costituito da quattro cavalli identici, uno accanto all’altro, realizzati da abili artigiani del rione, coordinati da Massimo Mantovani (attuale consigliere regionale).
Il cavallo è stato acquisito dal presidente dell’Ente Quintana, Domenico Metelli, e dalla sua famiglia, e restaurato e verniciato di bianco da Mario Pilotti, artigiano di Foligno.
“Non può che renderci orgogliosisia questo recupero – sottolinea il Capitano del Rione San Rocco, Cristina Bagnetti – sia oltremodo l’opportunità che una delle nostre strutture, frutto di tanto lavoro volontario ogni anno, possa avere un posto di prestigio come questo. Quasi sempre queste strutture finiscono il loro “compito” al termine del Palio di settembre e purtroppo vengono distrutte per motivi di spazio. Questa volta, invece, una di loro si è trasformata in un elemento d’arredo di una città. A nome di tutti i rionali ringrazio il presidente Domenico Metelli per la sensibilità mostrata e l’ottimo lavoro di recupero condotto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2013 alle 17:27 sul giornale del 14 giugno 2013 - 2027 letture

In questo articolo si parla di attualità, palio de san michele, rione san rocco, cristina bagnetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Od3