Cannara: la banda musicale suona per papa Francesco

Banda di Cannara da papa Francesco 2' di lettura 15/06/2013 - Nel corso dell’udienza papale di mercoledi 12 giugno in Piazza S. Pietro il Concerto Musicale F. Morlacchi di Cannara, diretto dal M° Francesco Verzieri e presieduto dal Presidente Andrea Mercanti, si è esibito con il proprio repertorio di inni sacri e musica popolare per tutti i partecipanti all’udienza (stimati in circa 80.000 persone) e per Sua Santità Papa Francesco.

La Banda, collocata in prima fila ai piedi della scalinata accanto alla statua di S.Paolo ha cosi iniziato in modo straordinario i festeggiamenti per i 170 anni dalla fondazione avvenuta nel 1843, offrendo la propria musica al Papa che nel prossimo mese di ottobre in occasione della festa di S.Francesco sarà in visita in terra umbra, ad Assisi.
Grande l’emozione per i componenti della Banda, giovani e giovanissimi che si sono esibiti in uno spazio unico al mondo dedicando in particolare al Santo Padre l’esecuzione del Cantico delle Creature in una splendida giornata di sole.
Ad accompagnare la Banda il Sindaco Giovanna Petrini e gli assessori Elisabetta Galletti e Federica Trombettoni nel giorno in cui era presente all’udienza anche l’intera Diocesi di Assisi di cui anche Cannara fa parte.
Grazie alla presenza di Mons. Domenico Sorrentino, Vescovo di Assisi, i Sindaci della diocesi presenti, Assisi, Cannara, Nocera, Sigillo e Valfabbrica al termine dell’udienza hanno potuto salutare personalmente Papa Francesco.
“E’ stata - racconta il Sindaco Giovanna Petrini - una giornata densa di emozioni per la nostra Banda che fin da subito è stata entusiasta di questa opportunità che ha onorato davvero in modo impeccabile; è stato emozionante incontrare Papa Francesco e di questo ringrazio in modo particolare il nostro Vescovo Domenico Sorrentino, Il Vicario Don Maurizio Saba e il nostro parroco Don Francesco Fongo. Nel corso del colloquio con Papa Francesco, a nome della comunità cannarese, l’ho invitato a venire a Piandarca luogo della Predica agli Uccelli di S.Francesco in occasione della sua prossima visita in Assisi; inoltre ho donato al Pontefice la maglietta della scuola di musica che proprio la era prima era stata intitolata a Michele Taddei raccontandogli la storia di Michele, venuto a mancare giovanissimo pochi mesi fa fa”.
Al termine dell’udienza la Banda di Cannara ha ancora intrattenuto le migliaia di fedeli presenti prima del ritorno a Cannara portando nel cuore un’esperienza indimenticabile.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2013 alle 03:35 sul giornale del 15 giugno 2013 - 2730 letture

In questo articolo si parla di attualità, cannara, comune di cannara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Oii