Una rassegna corale in ricordo di padre Evangelista Nicolini

3' di lettura 20/06/2013 - Domenica 23 giugno, presso la chiesa di S. Maria Maggiore di Assisi, piazza del Vescovado, alle ore 18.30 si terrà la Prima Rassegna Nazionale Cori “P. Evangelista Nicolini”.

L’evento organizzato dall’ Associazione “Cantori di Assisi” ha lo scopo sia di onorare la memoria del fondatore del coro dei Cantori scomparso il 18 giugno 2004, sia di ricordarne l’ infaticabile opera da lui svolta per circa 50 anni alla direzione del Coro, sia, e soprattutto, la sua valenza di grande musicista sempre attento alla bellezza ed alla ricchezza comunicativa delle opere da lui scelte per le voci dei “suo Cantori” che, dietro il suo gesto, divenivano potente strumento di comunicazione di emozioni e sentimenti che ha rappresentato rappresenta un valore aggiunto di grande livello per la città di Assisi e non solo.
La Storia dei Cantori, lunga oltre 50 anni, è ben nota anche oltre confini nazionali. Tra i Cantori della prima ora l’attuale Direttrice del Coro Prof.ssa Gabriella Rossi cresciuta con P. Evangelista e da lui guidata nel mondo della musica divenuto poi anche il suo mondo. La Sig.ra Rossi è attualmente titolare di cattedra per lì insegnamento del canto presso il Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia.
Un secondo intento e quello di far sì che i giovani Cantori di oggi, seguendo l’esempio di quelli della “prima ora” , qualcuno dei quali ancora presente, divengano anello di congiunzione tra l’ieri e l’oggi sì da perpetrare il sogno di P. Evangelista: I Cantori Di Assisi, giullari del Signore, in cammino per il mondo a cantare le lodi del Buon Dio sulle orme di S. Francesco.
Parteciperanno alla Rassegna:
l’ Ensamble “Canto ergo sum” –Spoleto, diretto dal M° Mauro Presazzi;
l’ Ensamble “Libercantus” – Perugia- diretto dal M° Vladimiro Vagnetti;
il “Coro Città di Bastia”- Bastia U. diretto dal M° Piero Caraba.
La serata sarà aperta dal Coro dei Cantori di Assisi – Assisi- diretto dal M° Gabriella Rossi. In repertorio musiche a cappella, polifonia antica e moderna di autori vari, alcuni tra i quali viventi: Palestrina, Viadana, Tciaikovski , Monteverdi, Cačinskas , Orff, Bartolucci, Sisask, Pärt, Hassler, Caraba,Nanino e altri. Al termine dell'esibizione di tutti i gruppi, i Cori riuniti eseguiranno: l’AVE MARIA di Franz Biebl, per soli e coro a 4-7 v.d.
Tra il pubblico autorità civili e religiose che ricorderanno la figura e l’opera del Fondatore dei Cantori di Assisi. L’ occasione è favorevole per ricordare che il Comune di Assisi, a qualche anno dalla morte di P. Evangelista, gli ha conferito il titolo di “Cittadino Benemerito della Città di Assisi” e che , in occasione dei festeggiamenti del 50° anno di attività del Coro dei Cantori di Assisi, su richiesta dell’ Associazione “Cantori di Assisi” e conseguente autorizzazione comunale, la sala S. Antonio, in Via s. Antonio-Assisi, è divenuta “Auditorium P. Evangelista Nicolini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2013 alle 03:43 sul giornale del 20 giugno 2013 - 1492 letture

In questo articolo si parla di attualità, cantori di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/OtR





logoEV
logoEV