Economia del turismo, Ricci: ''Chiusura inaccettabile, studenti continuano ad iscriversi''

Protesta Economia del turismo 1' di lettura 25/06/2013 - Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci e l'amministrazione comunale non si arrendono alla decisione di sospendere il primo anno del Corso di Laurea sul Turismo in Assisi (presa dal Senato Accademico dell'Università degli Studi di Perugia), il primo ad essere nato in Italia, con 64 iscritti (ultimo anno accademico) in un settore strategico per l'Umbria e per la nazione.

Anche in questi giorni gli studenti chiedono di iscriversi e sono arrivate alla segreteria ben 30 richieste informative (molto più del passato anno accademico) e quindi, se proseguirà questo andamento, si potrebbero toccare le 100 le iscrizioni al nuovo anno accademico (2013/14).
Appare, quindi, incomprensibile la situazione che, mi auguro, solleciti l'intervento dei rappresentanti del mondo socio economico e politico della Regione Umbria, oltre che quelli nazionali, con l'avvio di azioni incisive per evitare questa assurda decisione. Non si può chiudere un corso con molti iscritti, che produce posti di lavoro, e tenerne aperti altri minori.


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2013 alle 01:45 sul giornale del 25 giugno 2013 - 794 letture

In questo articolo si parla di attualità, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/OEM





logoEV
logoEV