Continua la settimana in onore di Giuseppe Verdi

Giuseppe Verdi 2' di lettura 23/10/2013 - Ha riscosso un grande successo l’apertura della settimana “Giuseppe Verdi in Assisi”, rassegna di eventi con cui la città serafica celebra il grande compositore nel bicentenario della sua nascita.

La settimana si è inaugurata domenica, prima con un incontro in sala della conciliazione presieduto dal sindaco di Assisi e, a sera, con il concerto dell’insieme vocale Commedia Harmonica, associazione organizzatrice dell’evento verdiano.
La rassegna è poi proseguita lunedì sera con la conferenza “Verdi e Wagner, due bicentenari a confronto” tenuta dal musicologo Stefano Ragni del Comitato Nazionale del Bicentenario e la partecipazione del mezzosoprano Simonetta Pelacchi.
Ieri, martedì 22, si è tenuto il concerto “Quanto il canto è preghiera” con il famoso soprano Chiara Taigi, ammirata nei maggiori Teatri lirici internazionali, accompagnata al flauto da Elena Cecconi e al pianoforte dal M° Marco Berdondini. Durante il concerto il pittore cinese Liu YI testimonial di Pace ha interpretato su tela l'emozione del canto per un messaggio di fraternità fra i Popoli d'ogni continente. E' intervenuto anche il prof. Gianfranco Costa Presidente del Centro Internazionale per la Pace di Assisi che ha consegnato all'artista Liu Yi un attestato di nomina di “Cavaliere per la Pace”. Il numerosissimo pubblico in Sala Romanica del Sacro Convento ha espresso entusiastici applausi agli esecutori e alla splendida voce del soprano Chiara Taigi.
Questa sera, mercoledì 23 alle 21, altra presenza artistica: il tenore assisano Giuseppe Morino con il programma tutto verdiano “Epistolario e Arie d'opera”, accompagnato al pianoforte da Stefano Ragni e dalle letture di Claudio Carini. C'è molta attesa per il rientro in Assisi di Giuseppe Morino, una voce davvero eccezionale che ha mietuto successi in tutto il mondo per il repertorio impervio e raro qual è il tenore lirico di coloratura.
Gli altri eventi in programma:
Giovedì 25 ore 21: Piccolo Teatro degli Instabili “La Traviata ovvero Violetta siccome un angelo”, mise en espace per attrice, attore e pianista. Corinna Lo Castro, Andrea Cipriani, Natalia Mogilevskaya. Presentazione di Pier Maurizio Della Porta.
Venerdì 26 ore 21: Sala Romanica Sacro Convento, una presenza e un programma davvero originali, Ramberto Ciammarughi al pianoforte con “Invenzioni e Variazioni su musiche di Verdi”.
Domenica 27 ore 17: Sala Romanica Sacro Convento, concerto conclusivo “Arie e Cori” dalle opere di Verdi. Solisti e Coro della Cappella Musicale di San Francesco diretta dal Padre Giuseppe Magrino e al pianoforte Marco Scolastra.
Alle 20 presso la Società Culturale “Arnaldo Fortini”: A cena con Giuseppe Verdi.
Prenotazioni 333 3781836 mg.sensi@alice.it
I concerti sono tutti a ingresso gratuito








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2013 alle 02:42 sul giornale del 23 ottobre 2013 - 1488 letture

In questo articolo si parla di musica, cultura, giuseppe verdi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Tud