Enogastronomia regina alla Locanda del Cardinale di Assisi

1' di lettura 19/11/2013 - Grande successo per i vini di Angelo Gaja, tra i principali produttori nel panorama enologico nazionale, nella serata del “Teatro del gusto” a La Locanda del Cardinale di Roberto Damaschi, ad Assisi.

“Il colosso italiano dell’enologia – ha detto il titolare -, secondo la definizione della bibbia enologica del settore, la rivista ‘Wine Spectator’, ha presentato alcune produzioni della tenuta di Barbaresco”. Tra questi lo chardonnay Rossi Bass 2012, il classico Barbaresco 2010 ed il Sori Tildin 2005, oltre allo champagne Gosset grand réserve e al whisky Michel Couvreur, che hanno completato la serata. Grande soddisfazione ha espresso la proprietaria Lorena Felicetti per l’iniziativa a cui hanno partecipato anche Cesare Raggi, agente di Gaja, e Stefano Canini, responsabile Italia dell’azienda.
“È un onore per noi essere partner del marchio enologico più importante nel mondo – ha affermato la titolare -. Con orgoglio possiamo dire che grazie allo staff condotto dallo chef Enea Barbanera abbiamo abbinato una cucina di pari livello per contribuire alla soddisfazione degli intervenuti”. La cena in tre portate ha previsto polenta bianca con coniglio selvatico, finocchietto e olive taggiasche, maialino carrè racks in crosta con verdure baby, capretto da latte al forno con battuto di lardo di cinta senese e patate bianche di Pietralunga, e infine buffet di piccola pasticceria.


Nella foto:
da sinistra Roberto Damaschi, Lorena Felicetti, Cesare Raggi e Stefano Canini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2013 alle 03:55 sul giornale del 19 novembre 2013 - 1332 letture

In questo articolo si parla di cronaca, enologia, assisi, locanda del cardinale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/UHr