Una cena al buio alla riscoperta dei quattro sensi

Cena al buio 1' di lettura 26/11/2013 - Una cena al buio, servita da personale non vedente specializzato, per riscoprire suoni, gusti e profumi è l'interessante iniziativa, organizzata da alcuni giovani della zona, e in programma per venerdì 13 dicembre 2013 al ristorante La Torre di Perugia.

In un'atmosfera stimolante e coinvolgente, gli ospiti potranno riscoprire il valore dell'ascoltare, il piacere del gustare e il fascino del riconoscere i profumi. Un'esperienza unica, che prima incuriosisce, poi stupisce e affascina. Ogni portata sarà assaporata rigorosamente avvolti nel buio.
L'ambiente della sala, completamente oscurato, favorisce un diverso e più stimolante percorso alla scoperta del cibo e dei sapori. Un viaggio nel gusto che vede impegnati tutti gli altri sensi in un gioco di riconoscimenti e sperimentazioni percettive che riserverà non poche sorprese. Un'esperienza diretta per imparare a vedere oltre l'apparire, cogliere nel profondo la ricchezza multisensoriale che c'è in ciascuno di noi.
La cena avrà luogo presso il ristorante La torre rosa a san marco, ore 20.00, la quota e di 25 euro, le adesioni dovranno pervenire entro il 5 dicembre, comunicare eventuali intolleranze.
Per informazioni e prenotazioni: luciagiorgioni@gmail.com.






Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2013 alle 03:50 sul giornale del 26 novembre 2013 - 604 letture

In questo articolo si parla di cronaca, perugia, cena al buio, cecità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/U4B