Bastia Umbra: applausi per Civati, soddisfazione del comitato locale

Filippo Civati 1' di lettura 29/11/2013 - Bella serata quella di mercoledì al centro congressi dell’Umbriafiere, dove il popolo del PD ha incontrato uno dei candidati alla segreteria nazionale del partito Pippo Civati.

Serata interessante e partecipata che ci ha permesso di conoscere meglio il candidato Civati il cui nome non appare quasi mai sulle testate giornalistiche contrariamente a quelli di Matteo Renzi e Gianni Cuperlo. Pippo Civati è piaciuto: ha “fame” di politica vera vissuta tra la gente, è irreverente, ironico. “Io vinco” dice “sembra strano, ma diventerò segretario del Pd.” E continua: “Sarà uno choc il dibattito di venerdì sera su Sky con tutti gli altri candidati: poi gli elettori la prossima settimana avranno molti motivi per cambiare idea.” Civati ha le idee chiare: abolire gli F35, le super pensioni, le spese di “Palazzo”; lui vuole un’Italia diversa capace di guardare verso l’Europa. Dice torniamo al Mattarellum e andiamo a votare a marzo. Idee chiarissime, lo ha dimostrato stasera, adesso non resta che attendere l'otto dicembre per vedere se ci sarà l’exploit che ci auguriamo. Tocca a noi dei comitati in questi giorni riuscire a farlo conoscere alla gente, al di là delle enclavi. Sarà una sfida ma tocca tutta a noi e dopo ieri sera la affrontiamo con maggiore caparbietà. Grazie, Pippo.


dal Comitato per Civati segretario
Bastia Umbra





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2013 alle 02:41 sul giornale del 29 novembre 2013 - 734 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, bastia umbra, pd bastia umbra, giuseppe civati, filippo civati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VeU