Assisi, concerto di Natale in basilica con Boldrini e Grasso

Basilica San Francesco notte 2' di lettura 11/12/2013 - Si terrà sabato 14 dicembre alle 11.00 nella Basilica Superiore di San Francesco l’ormai tradizionale concerto di Natale del Sacro Convento di Assisi giunto alla XXVIII edizione. L’evento come ogni anno verrà trasmesso il 25 dicembre in Eurovisione su Rai 1 dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco.

Il concerto, diretto dal Maestro Steven Mercurio, vedrà la partecipazione dei cantanti Arisa, Stacy Francis, Paul Sorvino e Il Volo con il coro di voci bianche e Cantoria dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, diretto dal Maestro Ciro Visco, e l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Fra i brani che verranno eseguiti: Hallelujah, White Christmas, San Francesco d'Assisi predica agli uccelli e Astro del Ciel" ha dichiarato padre Enzo Fortunato, direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi.
Parteciperanno all'annuale appuntamento: Card. Attilio Nicora, Legato Pontificio per le Basiliche Papali, Card. Giuseppe Bertello, Presidente del Governatorato dello Stato della città del Vaticano, Card. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, Pietro Grasso, Presidente del Senato, Laura Boldrini, Presidente della Camera, e i vertici Rai e Rai 1.
Dopo il concerto i presidenti di Senato e Camera accompagnati dal Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, si raccoglieranno davanti la tomba di San Francesco e visiteranno il complesso monumentale. Il Concerto di Natale, che verrà preceduto da un'anteprima il 13 dicembre alle 18.00, è promosso dal Sacro Convento di Assisi, dalla Rai, da Banca Intesa Sanpaolo e dalle Casse di Risparmio dell'Umbria; tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.sanfrancesco.org .
La fede di Francesco, che voleva “rappresentare il Bambino nato a Betlemme e in qualche modo vedere con gli occhi del corpo i disagi in cui si è trovato per la mancanza delle cose necessarie a un neonato” (FF 468), viene interpretata dall’armonia dell’orchestra e dei canti natalizi, per raggiungere i presenti al Concerto e coloro che lo ascolteranno e lo vedranno attraverso la televisione, il giorno santo di Natale. "Un concerto per scuoterci dal sonno. Un concerto per gettare luce nell'oscurità. Un concerto per aprire i cuori alla speranza. Un concerto per sentire ancora la nostalgia di felicità e di bellezza. Non possiamo accontentarci di un cuore mediocre, attaccato a ricchezze, gloria e potere. Aspiriamo alla felicità piena e alla bellezza immacolata", ha dichiarato il Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2013 alle 03:35 sul giornale del 11 dicembre 2013 - 1692 letture

In questo articolo si parla di natale, spettacoli, concerto, eventi, Laura Boldrini, assisi, concerto di natale, sacro convento, piero grasso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VPI