Bastia Umbra: Fratelli d'Italia, ''Gli abusi edilizi vanno demoliti al più presto''

Fratelli d'Italia Bastia Umbra 1' di lettura 14/12/2013 - Il movimento politico Fratelli d'Italia di Bastia Umbra (coordinato dall’ex assessore Luca Livieri e rappresentato in consiglio comunale da Stefano Santoni) ha constatato che nel nostro territorio vi sono degli abusi edilizi su proprietà private per i quali il Comune ha provveduto ad emanare apposite ordinanze, che però non hanno avuto l’esito previsto.

I destinatari, infatti, non hanno dato luogo alle demolizioni dei volumi abusivi.
Inoltre nell’aprile del 2011 l’amministrazione ha prelevato 50mila euro dal fondo di riserva per provvedere direttamente alla demolizione ed al ripristino dell’originale stato dei luoghi. Ad oggi le opere di demolizione degli abusi edilizi non sono state effettuate ne dal Privato ne dall’Amministrazione.
Per questo motivo si è riscontrata la necessità di porre all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale, una Mozione, volta a richiamare l’attenzione su un fenomeno che va scoraggiato con la repressione, auspicando un voto favorevole da parte tutte le forze Politiche.


da Fratelli d'Italia
Sezione di Bastia Umbra





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2013 alle 03:07 sul giornale del 14 dicembre 2013 - 952 letture

In questo articolo si parla di edilizia, politica, bastia umbra, fratelli d'italia, abusi edilizi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/V2z