Monte Subasio, fatta brillare bomba della seconda guerra mondiale: le immagini

Ordigno Monte Subasio 1' di lettura 13/12/2013 - Una bomba risalente alla seconda guerra mondiale è stata recuperata dai vigili del fuoco sul monte Subasio. L’ordigno si trovava in una grotta ad una profondità di 20 metri situata in località San Benedetto, nel comune di Assisi.

L'intervento ha visto impiegati 5 vigili del distaccamento di Assisi e 4 vigili del dipartimento speleo, alpino e fluviale (Saf) di Perugia.
I caschi rossi hanno dapprima installato le attrezzature di ancoraggio e discesa per calare, in totale sicurezza, un artificiere dell’esercito. La manovra ha consentito il recupero della bomba risalente agli anni Quaranta, epoca del secondo conflitto mondiale.
Una volta riportato in superficie l’ordigno è stato fatto brillare. Le operazioni di recupero e brillamento, coordinate dalla Prefettura di Perugia, si sono concluse dopo circa 3 ore e sono state condotte senza danni a persone e cose.


Fotogallery:
le operazioni di recupero dell’ordigno








Questo è un articolo pubblicato il 13-12-2013 alle 18:27 sul giornale del 14 dicembre 2013 - 2027 letture

In questo articolo si parla di cronaca, san benedetto, assisi, sara caponi, bomba, seconda guerra mondiale, ordigno, monte subasio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/V1w





logoEV
logoEV