Cannara: Fabio Andrea Petrini contro l'ex sindaco, ''Basta guardare al passato''

Fabio Andrea Petrini 1' di lettura 17/12/2013 - "Da quando c'è stato il commissariamento del Comune di Cannara, sulla stampa e nei manifesti, appaiono dichiarazioni surreali. L'ex Sindaco e i lealisti sono stati alla guida del paese per circa nove anni, ma parlano come se avessero fatto nove anni di opposizione".

Con queste parole Fabio Andrea Petrini, ex consigliere comunale IDV (nella foto da fabioandreapetrini.it), commenta le ultime dichiarazioni pubbliche di Giovanna Petrini e dei suoi sodali.
"E' allucinante - continua l'ex consigliere - che l'aumento della TARSU sia attribuito alle dimissioni dei consiglieri quando l'amministrazione a fine settembre non aveva ancora predisposto un atto per l'approvazione del bilancio e ha ridotto la situazione finanziaria dell'ente in uno stato drammatico a causa di spese pazze e pochissimi interventi per aumentare le entrate.
"La mancata riqualificazione dell'area ex-Ferro porta una gravissima responsabilità della precedente amministrazione che ha avallato completamente l'operazione fallimentare di Sviluppumbria, pur essendo a conoscenza di tutte le criticità che essa comportava."
"Basta ora guardare al passato - continua Petrini - va aperta una fase nuova, con al centro il rispetto della verità e l'affidabilità di chi rappresenta i cittadini nelle istituzioni".
"La strada migliore per un'alternativa al vecchio sistema è quella di costruire una coalizione tra i partiti di centrosinistra e le liste civiche più responsabili, eleggendo il candidato sindaco attraverso le primarie."
"Dopotutto - conclude Petrini - a Cannara sono state fatte le primarie per molti eventi inerenti alla politica nazionale, non vedo perché non si debbano estendere in ambito comunale".


da Fabio Andrea Petrini
Consigliere Comunale IdV Cannara




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2013 alle 03:33 sul giornale del 17 dicembre 2013 - 945 letture

In questo articolo si parla di politica, cannara, giovanna petrini, fabio andrea petrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/V9G





logoEV
logoEV